Nainggolan dopo la serata con Corona: "Lavoro duro, il resto sono cavolate"

Il centrocampista belga ha risposto su Instagram a chi lo criticava per aver trascorso una serata con l'ex re dei paparazzi Fabrizio Corona. E l'Inter lo difende...

736 condivisioni 0 commenti

Share

La solita inutile polemica social smontata nel mondo reale. Nella giornata di ieri ha iniziato a diffondersi sul web una foto che ritraeva Radja Nainggolan in un locale nei pressi di Bergamo - precisamente a Dalmine - in compagnia della moglie e dell'ex re dei paparazzi Fabrizio Corona. Risale allo scorso venerdì, due giorni prima che l'Inter scendesse in campo al Mapei Stadium di Reggio Emilia e perdesse 1-0 contro il Sassuolo (gol su rigore di Berardi). 

Che il centrocampista belga sia un amante della vita notturna non è certo una novità, anche a Roma era solito fare le ore piccole. Ma è altrettanto noto che il suo rendimento in campo non abbia mai risentito di questo stile di vita, anzi: in giallorosso Nainggolan era sempre tra i migliori in campo, ed è questa l'unica cosa che dovrebbe interessare un tifoso. 

Ma il giocatore, che sta smaltendo un problema muscolare, ha ricevuto una marea di insulti e critiche per il suo comportamento giudicato poco professionale. Attacchi a cui ha prontamente risposto su Instagram: "Lavoro per essere pronto, tutto il resto sono stro****e". All'indomani della serata in questione, il 30enne si è regolarmente presentato alla Pinetina (qualcuno ha notato che era vestito esattamente come la sera prima) per proseguire il protocollo di recupero dall'infortunio.

Intanto Il Corriere dello Sport fa sapere che per l'Inter non esiste alcun “caso Nainggolan“. Il belga - fa sapere la società nerazzurra - si è presentato sabato mattina ad Appiano Gentile e ha svolto un allenamento ad intensità persino maggiore rispetto ai compagni. Essendo infortunato, venerdì poteva trascorrere il tempo libero come meglio credeva. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.