Calciomercato, Rafinha al Betis: ok del Barcellona ma non in prestito

Deluso dall'Inter, il brasiliano vuole giocare e cerca spazio, ma i catalani aprono solo al trasferimento in via definitiva. Papà Mazinho continua a trattare.

882 condivisioni 0 commenti

di

Share

Tutti lo vogliono ma, al momento, Rafinha Alcantara è ancora un giocatore del Barcellona. L'Inter vista a Sassuolo ne avrebbe avuto bisogno come del pane, ma le sirene dell'affare Modric, come non era difficile ipotizzare, hanno finito per danneggiare tutti.

Nel calciomercato nostrano, inoltre, sembravano essersi aperte altre porte per il giovane brasiliano, da quelle di Formello, dove Simone Inzaghi lo aspettava a braccia aperte a quelle viola della Fiorentina, fino a quelle di Vinovo, anche se l'interessamento della Juventus pareva più una voce di disturbo che un reale interesse.

Al Barcellona, intanto, chissà se più per convinzione o per fare di necessità virtù, avevano ripreso a coccolarlo: Ariedo Braida lo aveva definito fondamentale ed Ernesto Valverde lo aveva convocato per la sfida con l'Alaves, mandando in tribuna qualcun altro.

Calciomercato, Rafinha al Betis: ok del Barcellona ma non in prestito

Ma Rafinha ha fiutato l'aria: ha capito che al Barcellona per lui gli spazi sono quel che sono e, poiché in Spagna il calciomercato chiude fra poco più di una settimana, ha dato mandato al padre-agente, l'ex Lecce e Fiorentina Mazinho, di trovargli una squadra. Ha bisogno di giocare, non importa dove.

Rafinha AlcantaraGetty Images

Papà si è messo in pista e i risultati sono arrivati subito: il Betis Siviglia è pronto ad accogliere il brasiliano, l'accordo fra il club andaluso e Mazinho è raggiunto. Ora si tratta, però, di negoziare la formula col Barcellona: dopo averlo ceduto in prestito al Celta Vigo prima e ai nerazzurri poi, i catalani sono orientati alla cessione a titolo definitivo, dalla quale vogliono ricavare una cifra superiore ai 30 milioni. Prendere o lasciare.

RafinhaGetty Images
Un sogno per i tifosi nerazzurri: Rafinha contro il Sassuolo

Andalusi vicini anche ad Alcacer

L'interesse dei biancoverdi è forte, anche perché Rafinha sarebbe perfetto per il gioco di Quique Setien, molto simile a quello del Barça. E poi il Betis sembra intenzionato a correre ai ripari dopo i tre gol incassati dal Levante, tanto che, dalla Spagna, voci di calciomercato lo danno molto vicino anche all'altro blaugrana Paco Alcacer che, richiesto dal Borussia Dortmund, preferirebbe rimanere in Spagna. E intanto ad Appiano Gentile si mordono le mani.

Paco AlcacerGetty Images
Anche Alcacer è nel mirino del Betis

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.