Calciomercato, Karius lascia il Liverpool e si trasferisce al Besiktas

Il portiere tedesco saluta i Reds e vola in Turchia in prestito oneroso biennale con diritto di riscatto che può trasformarsi in obbligo al verificarsi di determinate condizioni.

868 condivisioni 0 commenti

Share

Loris Karius s'appesta a lasciare il Liverpool e approdare in Turchia tra le fila del Besiktas. Chiuso dal neo arrivato Alisson, arrivato dalla Roma per 62,5 milioni di euro più 10 di bonus e diventato per alcuni giorni il portiere più pagato della storia (prima di essere superato da Kepa), il portiere tedesco si trasferisce in prestito oneroso biennale a 2 milioni di sterline con diritto di riscatto - possibile già al termine della prossima stagione - fissato a poco più di 7 milioni.

Un diritto che può però trasformarsi in obbligo nel caso in cui il club turco si qualificasse alle coppe europee e Karius raggiungesse un certo numero di presenze stagionali. 

Il classe '93 saluta così Klopp che aveva pensato di tenerlo nonostante i disastri commessi nella finale di Champions League persa 3-1 in quel di Kiev contro il Real Madrid. "La reazione negativa della gente mi ha fatto pensare di rinunciare ad Alisson e andare avanti con Karius", ha confessato il manager dei Reds. Che riceveranno il 20% di una eventuale futura rivendita del portiere. Ma Klopp si augura che al Besiktas trovi la sua dimensione e riesca a conquistare un posto da titolare. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.