Sorrentino lascia l'ospedale: ridotta la frattura al naso. E Dybala si scusa

Il portiere del Chievo ha lasciato la clinica nella quale era stato ricoverato dopo lo scontro con Cristiano Ronaldo: ridotta la frattura al naso.

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

Per tutta la partita ha intimorito i giocatori della Juventus con le sue parate, poi per un attimo ha spaventato tutti: quando Stefano Sorrentino, durante l'anticipo della Serie A fra Chievo e Juventus, è rimasto per terra, immobile, a pochi minuti dalla fine della partita, c'era il timore che lo scontro con Cristiano Ronaldo avesse avuto gravi conseguenze. Poi però, dopo essere svenuto, il portiere del Chievo si è rimesso e allo stadio, così come a casa davanti alla TV, hanno tutti tirato un sospiro di sollievo.

Sorrentino sta bene, anche se non benissimo. Il portiere, subito trasportato in ospedale, si è rotto il naso nello scontro col portoghese e inizialmente c'era anche il sospetto di un trauma cranico, ma fortunatamente una prima Tac ha dato esito negativo. Sara Ruggieri, la moglie del numero 1 del Chievo, ha pubblicato una foto che li ritrae entrambi sorridenti in ospedale.

Nella foto Sorrentino ha ancora la maglia del Chievo addosso, ma ha l'occhio vispo. Si sta riprendendo, anche se ovviamente il risultato finale (dopo la sua uscita dal campo la Juventus ha trovato il 3-2 con Bernardeschi in pieno recupero) aumenta il rammarico. Le sue parate, il suo coraggio, alla fine si sono rivelate vane.

Sorrentino lascia l'ospedale. E Dybala chiede scusa...

Già ieri intanto aveva fatto discutere l'esultanza dei giocatori della Juventus (in particolare di Dybala) dopo il gol del 3-2 di Mandzukic (poi annullato dalla Var per un tocco di mano di Cristiano Ronaldo). L'attaccante argentino è stato criticato a tal proposito da diversi tifosi su Twitter e Instagram. Dybala ha però ammesso di non essersi reso conto della situazione, chiedendo scusa per il proprio comportamento.

Vota anche tu!

La prestazione di Cristiano Ronaldo è stata positiva?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Inizialmente l'arbitro Pasqua aveva deciso di convalidare il gol di Mandzukic nonostante Sorrentino fosse a terra privo di sensi dopo lo scontro con Ronaldo. La rete, fra l'altro, è stata annullata per il tocco di mano del portoghese e non per un fallo sul portiere del Chievo. Sorrentino intanto questa mattina ha potuto lasciare l'ospedale. La frattura al naso è stata ridotta al pronto soccorso dell'Ospedale di Borgo Trento, ma al numero 1 veronese sono stati riscontrati anche un trauma contusivo alla spalla sinistra e un colpo di frusta cervicale. Dopo la notte passata in osservazione è finalmente potuto tornare a casa facendo tirare un bel sospiro di sollievo a famigliari e tifosi che tanto si erano spaventati.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.