Calciomercato, ufficialità del 17 agosto: squilli di Torino e Samp

I granata riportano in Italia Soriano e Zaza, i blucerchiati puntano su Saponara e Tonelli. Il Parma si prende Gervinho, l'Udinese chiude all'ultimo sul polacco Teodorczyk.

957 condivisioni 0 commenti

di

Share

Si chiude ufficialmente, a ridosso della prima giornata di campionato, il calciomercato della Serie A. In una giornata che non segna colpi di particolare rilievo spiccano le operazioni concluse da Torino e Sampdoria, squadre che si candidano a recitare un ruolo di rilievo nella corsa all'Europa.

I granata riportano in Italia due calciatori che in passato sono stati nel giro della Nazionale e che in Serie A avranno la possibilità di mettersi maggiormente in mostra agli occhi del ct Roberto Mancini: Roberto Soriano e Simone Zaza lasciano la Liga e rappresentano due rinforzi importanti per il Torino, che li ha prelevati rispettivamente da Villarreal e Valencia con la formula del prestito oneroso.

La Sampdoria invece, dopo aver inseguito fino all'ultimo Zaza, si rinforza con gli arrivi del trequartista Riccardo Saponara dalla Fiorentina e di Lorenzo Tonelli dal Napoli: anche in questo caso si parla di prestiti, mentre con la stessa formula i blucerchiati girano Verre al Perugia. Il Milan ufficializza le operazioni in entrata concluse ieri relative a Laxalt e Castillejo e cede Bacca al Villarreal e Vergara al Cagliari, che a sua volta lo gira in prestito all'Olbia. I rossoneri cedono anche il portiere Gabriel al Perugia.

Calciomercato, ufficialità del 17 agosto

Forse la vera notizia della giornata è l'addio dopo 25 anni di Claudio Marchisio alla Juventus: il centrocampista si svincola dal club in cui ha passato praticamente l'intera carriera e guarda a un futuro che potrebbe essere a stelle e strisce, dato che sembra avere incassato l'interesse di diversi club della Major League Soccer. I bianconeri ufficializzano l'arrivo dall'Arsenal della giovane promessa Mavididi, che sarà girato alla Juventus B. Importante anche il colpo messo a segno dal Parma, che riporta in Italia Gervinho: l'ivoriano aveva trascorso le ultime due stagioni in Cina e arriva a parametro zero.

Dopo aver prelevato il difensore brasiliano Marlon dal Barcellona, il Sassuolo cede il difensore olandese Letschert al Vitesse e saluta dopo sei stagioni Missiroli, ceduto alla SPAL che si aggiudica anche Bonifazi e Valdifiori dal Torino: il primo arriva con la formula del prestito con diritto di riscatto e contro-riscatto, il secondo a titolo definitivo, mentre il Napoli ufficializza nell'ultimo giorno di calciomercato l'arrivo del portiere Ospina, che arriva in prestito dall'Arsenal dov'era chiuso da Cech e Leno.

Sempre dall'Arsenal arriva in Italia l'attaccante costaricano Joel Campbell, talento offensivo mai sbocciato che proverà a farlo al Frosinone. Scommessa argentina per l'Atalanta, che acquista in prestito dai russi dello Zenit l'esterno d'attacco Emiliano Rigoni e preleva anche Ali Adnan dall'Udinese, mentre la promessa dell'Inter Andrea Pinamonti proverà a esplodere nel Frosinone. 

L'Udinese dona a mister Velazquez tre rinforzi di spessore: il primo è l'olandese naturalizzato nigeriano William Troost-Ekong, già nel giro della Nazionale e costato 3,5 milioni di euro, il secondo è l'esterno Marco D'Alessandro (in prestito dall'Atalanta) e il terzo è il centravanti polacco Teodorczyk, prelevato dall'Anderlecht per 7 milioni. Torna in Italia il turco Salih Ucan, già visto con la maglia della Roma e che l'Empoli ha prelevato in prestito dal Fenerbahce: i toscani si aggiudicano inoltre Acquah, che lascia il Torino dopo tre stagioni.

Il Frosinone cambia in difesa: via Terranova, finito in B alla Cremonese, arriva dal Cagliari Capuano, con i sardi che sostituiscono quest'ultimo con l'esperto difensore estone Ragnar Klavan, prelevato dal Liverpool per poco più di un milione di euro. In Serie B colpo dello Spezia, che acquista Galabinov dal Genoa, e triplo rinforzo per il Foggia che dopo aver rischiato di non iscriversi conclude invece gli acquisti di Rizzo dal Bologna, Galano dal Parma e Chiaretti dal Cittadella. Interessanti anche le operazioni concluse da Cosenza, Venezia e Salernitana: i calabresi si aggiudicano Garritano dal Chievo, i veneti l'esperto attaccante Citro dal Frosinone mentre i campani saranno guidati in cabina di regia dall'ex-Lazio Davide Di Gennaro.

All'estero, chiuso in entrata il calciomercato inglese, succede poco: i club di Liga, Ligue 1 e Bundesliga avranno ancora tempo per perfezionare acquisti e cessioni, ed ecco dunque che diventa protagonista la Super Lig turca, con il Galatasaray che preleva il trequartista Emre Akbaba dall'Antalyaspor per 4 milioni di euro e il Trabzonspor che risponde con l'arrivo del centravanti nigeriano Nwakaeme dall'Hapoel Beer Sheva.

L'ex-Udinese Allan Nyom lascia il West Bromwich Albion per accasarsi in prestito al Leganes, che poi acquista anche il giovane centravanti marocchino del Malaga En-Nesyri pagandolo 6 milioni di euro più il prestito di Koné. Colpo di un certo livello anche per l'Olympiacos, che acquista il centrocampista brasiliano Guilherme dal Deportivo La Coruna per 2,5 milioni, mentre in Germania fa parlare di se lo Schalke 04, che si aggiudica il giovane e talentuoso terzino del Lille Mendyl pagandolo 7 milioni.

Notizie made-in Australia: il giovane talento dei Socceroos Daniel Arzani, di proprietà del Manchester City, raggiunge in prestito il Celtic di Glasgow, mentre una delle nuove stelle della A-League australiana sarà Adam le Fondre, attaccante a lungo protagonista nella Championship inglese. A seguire tutti i principali affari ufficializzati in giornata: il calciomercato della Serie A chiude i battenti, che verranno riaperti il 3 gennaio 2019.

  • Campbell (A) dall'Arsenal al Frosinone a parametro zero
  • Djidji (D) dal Nantes al Torino in prestito
  • Verre (C) dalla Sampdoria al Perugia in prestito
  • Laxalt (C) dal Genoa al Milan per 14 milioni
  • Troost-Ekong (D) dal Bursaspor all'Udinese per 3 milioni
  • Terranova (D) dal Frosinone alla Cremonese
  • Arzani (A) dal Manchester City al Celtic in prestito
  • Missiroli (C) dal Sassuolo alla SPAL per 2,5 milioni
  • Castillejo (C) dal Villarreal al Milan 
  • Bacca (A) dal Milan al Villarreal
  • Le Fondre (A) dal Bolton al Sidney a parametro zero
  • Gabriel (P) dal Milan al Perugia in prestito
  • En-Nesyri (A) dal Malaga al Leganes per 6 milioni
  • Mavididi (A) dall'Arsenal alla Juventus B a parametro zero
  • Guilherme (C) dal Deportivo La Coruna all'Olympiacos per 2,5 milioni
  • Cuco Martina (C) dall'Everton allo Stoke City in prestito
  • Acquah (C) dal Torino all'Empoli per 1,5 milioni
  • Soriano (C) dal Villarreal al Torino in prestito
  • Zaza (A) dal Valencia al Torino in prestito
  • Ucan (C) dal Fenerbahce all'Empoli in prestito
  • Capuano (D) dal Cagliari al Frosinone
  • Rigoni (A) dallo Zenit all'Atalanta in prestito
  • D'Alessandro (A) dall'Atalanta all'Udinese in prestito
  • Gervinho (A) dall'Hebei Fortune al Parma a parametro zero
  • Akbaba (C) dall'Alanyaspor al Galatasaray per 4 milioni
  • Ospina (P) dall'Arsenal al Napoli in prestito
  • Saponara (C) dalla Fiorentina alla Sampdoria in prestito
  • Rizzo (C) dal Bologna al Foggia in prestito
  • Di Gennaro (C) dalla Lazio alla Salernitana in prestito
  • Klavan (D) dal Liverpool al Cagliari per 1,5 milioni
  • Adnan (D) dall'Udinese all'Atalanta in prestito
  • Pinamonti (A) dall'Inter al Frosinone in prestito
  • Teodorczyk (A) dall'Anderlecht all'Udinese per 7 milioni

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.