Atletico Madrid, multa dalla Fifa per colpa di...Alessio Cerci

I Colchoneros avrebbero commesso delle irregolarità nell'acquisto dell'ex giocatore del Torino nel lontano 2014.

737 condivisioni 0 commenti

Share

L'Atletico Madrid sta vivendo giorni decisamente positivi dopo la bellissima vittoria in Supercoppa Europea contro il rivali di sempre del Real Madrid. Eppure oggi in casa del club spagnolo è arrivata una notizia negativa.

I Colchoneros infatti hanno subito un'ammenda direttamente da parte della Fifa che li ha sanzionati per via di alcune irregolarità nel trasferimento di Alessio Cerci dal Torino all'Atletico Madrid ormai nel lontano 2014.

Stando a quanto riportato da Marca, la sanzione sarebbe arrivata perché l'Atletico Madrid ha violato l'Articolo 18b, introducendo una terza parte all'interno dell'affare (sembra un fondo del Qatar che ha comprato il 50% del cartellino).

La multa dovrebbe essere abbastanza bassa rispetto ai soldi che furono mossi nell'operazione (15 milioni totali) e ammonterebbe a circa 46.000 euro. Ma in casa dei Colchoneros comincia ad esserci preoccupazione anche perché solo pochi giorni fa lo Sporting Lisbona ha denunciato irregolarità nel trasferimento di Gelson Martins alla corte di Simeone. Intanto però, l'acquisto di Cerci costerà più del dovuto.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.