Supercoppa europea: probabili formazioni Real Madrid-Atletico Madrid

Modric dovrebbe partire dalla panchina, scalpita Asensio. Nessun indisponibile tra le file dei Colchoneros: c'è il nuovo acquisto Lemar.

624 condivisioni 0 commenti

di

Share

Due anni dopo la finale di Champions League, il derby della capitale spagnola torna a valere per un trofeo. Real Madrid e Atletico Madrid si affrontano a Tallin, in Estonia, per l'edizione numero quarantatré della Supercoppa europea.

Per i Blancos sarà il primo appuntamento ufficiale senza Zinedine Zidane e Cristiano Ronaldo, i due simboli principali delle ultime stagioni del Real. In panchina siederà Julen Lopetegui, pronto a fare il suo esordio alla guida dei campioni d'Europa in carica dopo un'estate turbolenta in cui gli è stata negata l'avventura mondiale con la nazionale spagnola.

Dall'altra parte, Diego Simeone inizierà la sua ottava stagione consecutiva con l'Atletico. Il Cholo ha vinto due finali nazionali contro il Real Madrid, imponendosi nel 2013 in Coppa de Re e l'anno successivo nella Supercoppa di Spagna, tuttavia è uscito sconfitto da entrambe le finalissime di Champions League giocate contro i cugini.

Verso Real-Atletico: l'estate dei due club madrileni

Lemar Atletico MadridGettyImages
Thomas Lemar al momento della presentazione con l'Atletico Madrid

Non è stata un'estate facile per le due squadre spagnole. Il Real ha dovuto risolvere le questioni legate a Zidane e Ronaldo, ma ora rischia di perdere anche Modric. A fronte delle cessioni di CR7, Kovacic, Achraf e Theo Hernandez, alla corte di Lopetegui sono arrivati i nuovi acquisti Courtois (ex Atletico), Odriozola, Lunin e Vinicius, talento brasiliano prelevato dal Flamengo per 45 milioni.

L'Atletico Madrid ha invece salutato Gameiro, Vrsaljko, Vietto, Werner, Gabi e Fernando Torres, rimpiazzandoli con Rodri, Kalinic, Arias, Jonny Castro, Adan, Gelson Martins e Lemar: l'ex Monaco, pagato 70 milioni, è stato il colpo principale della finestra di mercato dei Colchoneros, se escludiamo la permanenza di Griezmann.

Sul campo, il Real ha disputato quattro amichevoli. Nell'International Champions Cup ha perso 2-1 contro il Manchester United riscattandosi con Juventus (3-1) e Roma (2-1), mentre al Santiago Bernabeu ha battuto il Milan per 3-1. I capocannonieri estivi sono stati Asensio e Bale, entrambi a tre gol.

Cinque, invece, sono state le partite giocate dall'Atletico, con un bilancio di due vittorie, un pari e due sconfitte. I biancorossi hanno aperto la stagione pareggiando contro l'Arsenal (1-1) e perdendo con il Paris Saint-Germain (3-2); successivamente sono arrivati l'1-1 con lo Stoccarda, l'1-0 a Cagliari e il ko contro l'Inter (0-1). Diversi i giovani a segno nel precampionato: da Victor Mollejo a Joaquin Munoz, a Borja Garces.

Supercoppa europea: le probabili formazioni di Real Madrid-Atletico Madrid

ModricGettyImages
Luka Modric probabilmente partirà dalla panchina

Dando uno sguardo alle probabili formazioni, spicca nel Real Madrid la possibile assenza di Modric. Fino a ieri Lopetegui era convinto di utilizzare il croato nell'undici iniziale, tuttavia la voglia di cambiare aria da parte del giocatore dovrebbe avere il sopravvento. L'ex Tottenham potrebbe dunque rimanere ai margini della formazione titolare in attesa della fine della campagna acquisti italiana, con l'Inter pronta a fare un ultimo tentativo per portare il regista a Milano. In ogni caso, il tecnico basco è intenzionato a continuare il lavoro di Zidane, confermando nove undicesimi della formazione tipo dello scorso anno, con Bale e Asensio rispettivamente al posto di Ronaldo e Modric. In porta ci sarà Navas; assenti gli infortunati Vallejo e Odrizola, comunque presenti nell'elenco dei convocati di Lopetegui.

Nessun indisponibile nell'Atletico Madrid, con Simeone che può contare anche sull'ultimo arrivato Kalinic. L'ex Milan partirà a bordocampo, lasciando spazio alla coppia formata da Diego Costa e Griezmann. Gli unici nuovi acquisti pronti a scendere in campo dall'inizio saranno Lemar e Rodri.

Queste le probabili formazioni:

Real Madrid (4-2-3-1): K. Navas; Carvajal, Varane, S. Ramos, Marcelo; Casemiro, Kroos; Bale, Isco, Asensio; Benzema. Allenatore: Lopetegui.

Atletico Madrid (4-4-2): Oblak; Juanfran, Savic, Godin, Filipe L.; Koke, Rodri, Saul, Lemar; D. Costa, Griezmann. Allenatore: Simeone.

Arbitro: Marciniak (Polonia). Fischio d'inizio alle ore 21, diretta tv su Rai 1, Sky Sport Uno e Sky Sport Football, in streaming sulle app RaiPlay e Sky Go.

Real Madrid-Atletico Madrid: le quote dei bookmakers

Sergio RamosGettyImages
La rete di Sergio Ramos paga 18 volte la posta

Per quanto riguarda le quote dei bookmakers, la vittoria del Real Madrid è data a 2,50; leggermente più alto il valore del successo dell'Atletico, a 2,95. Il pareggio al termine dei novanta minuti è quotato 3,15. Le agenzie di scommesse prevedono una gara equilibrata: l'Under paga 1,65 volte a posta, l'Over 2,10. Il Gol viene dato a 1,80, il No Gol a 1,90.

Cifre interessanti per il primo marcatore: i favoriti sono Griezmann, Benzema e Bale, tutti a 7. Diego Costa paga 8,25, Isco 11, Lemar 13, Sergio Ramos e Modric 18. Spostandoci al risultato esatto, la quota più bassa è rappresentata dall'1-1 (5,75); troviamo poi l'1-0 per il Real (7,75), lo 0-0 e lo 0-1 in favore dell'Atletico (8,50). Il 2-1 per i Blancos viene dato a 10, a 11, invece, l'1-2 per il Colchoneros.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.