Supercoppa di Germania, Eintracht Francoforte-Bayern Monaco 0-5

Tripletta di Lewandowski, la prima della storia del torneo. In gol nel secondo tempo anche Coman. Terzo successo di fila per i bavaresi.

357 condivisioni 0 commenti

di

Share

Risposta migliore non c'è. Dopo una stagione intera nella quale Robert Lewandowski veniva accusato di non segnare mai gol in gare pesanti realizza una tripletta nella Supercoppa di Germania fra Eintracht Francoforte e Bayern Monaco (gara giocata a Francoforte). Grazie ai suoi gol i bavaresi vincono per 0-5. Si tratta della terza Supercoppa di fila per la squadra di Monaco, la settima nella storia del club.

Il Bayern Monaco ha così conquistato due Supercoppe in più del Borussia Dortmund, seconda squadra con più trofei (7 a 5). Curiosamente i bavaresi avevano chiuso la scorsa stagione perdendo la finale di Coppa di Germania con l'Eintracht. In estate però il tecnico Kovac è passato dal Francoforte al Bayern, portando, evidentemente, con sé il successo. Oltre alla tripletta di Lewandowski (21', 26', 54'),  la prima nella storia del torneo, da registrare il gol di Coman (63') e Thiago (85').

All'esordio sulla panchina bavarese Kovac sceglie i 4-1-4-1 con Neuer, assente con i bavaresi da quasi un anno, in porta, Robben e Ribery titolari e Lewandowski unica punta. Parte meglio l'Eintracht che al 7' è pericoloso con De Guzman che pesca Abraham la cui conclusione è però troppo debole. Al 21', inatteso, il gol del Bayern: Alaba pesca Kimmich con un lancio lungo, da lì il pallone arriva a Lewandowski sul secondo palo che sbuca alle spalle di Hasebe e insacca di testa per l'1-0. Al 26' il raddoppio: su angolo di Robben Ronnow sbaglia l'uscita e Lewandowski la appoggia in porta. Il Bayern Monaco abbassa inevitabilmente il ritmo facendo un buon possesso palla. L'unica occasione dell'Eintracht arriva al secondo minuto di recupero quando Hummels che stende Gacinovic lanciato a rete. Il centrale bavarese se la cava con un giallo ma meritava il rosso.

I giocatori del Bayern Monaco festeggiano dopo il gol di ComanGetty
I giocatori del Bayern Monaco festeggiano dopo il gol di Coman

Supercoppa di Germania, Eintracht Francoforte-Bayern Monaco 0-3

Nella ripresa il Bayern Monaco prova immediatamente a chiudere la partita: al 49' Ronnov salva su Robben, ma non può nulla subito dopo su Lewandowski. Müller è bravo a vedere il polacco in posizione centrale, il numero 9 si libera di Abraham e fa il 3-0 al 54'. Al 63' arriva anche il 4-0: Alaba raggiunge il fondo dalla sinistra e mette il pallone sul secondo palo dove Coman in spaccata fa 4-0. Da lì in poi il Bayern vive di fiammate, l'Eintracht risponde con falli durissimi.

Alaba, a poco più di 10 minuti dalla fine della partita, è costretto a lasciare i suoi in 10 (Kovac aveva già effettuato tutti i cambi) dopo un brutto intervento di De Guzman. A quel punto i bavaresi si limitano a giocare con il cronometro e a far girare palla. All'85', nonostante l'inferiorità numerica Coman si infila in area di rigore dalla destra e serve Thiago a rimorchio che fa 5-0. Finisce così, con Kovac che conquista il suo primo trofeo con il Bayern. E Lewandowski che risponde a chi lo critica.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.