Premier League, le pagelle di Arsenal-Manchester City: Sterling MVP

Imprendibile l'esterno inglese, che vince il duello con Bellerin e sigla il primo gol della stagione dei Citizens. Nei Gunners, esordio da dimenticare per Guendouzi.

905 condivisioni 0 commenti

di

Share

Dopo il Chelsea, anche l'Arsenal si arrende alla corazzata Manchester City. Nella prima giornata di Premier League, la formazione di Guardiola si aggiudica il big match del turno mettendo subito in chiaro le cose: i campioni d'Inghilterra non hanno nessuna intenzione di abdicare.

Esordio amaro per Unai Emery sulla panchina dei Gunners: i piani del tecnico basco vengono subito rovinati da Sterling, che al quarto d'ora si libera di Bellerin e Guendouzi per battere Cech con un preciso destro dalla distanza.

Troppo attendista l'atteggiamento dei calciatori dell'Arsenal, che quasi mai creano pericoli dalle parti di Ederson. I Citizens si impongono alla loro maniera, tenendo costantemente il pallone e andando a segno con la forza del gioco e dei loro campioni. Il raddoppio di Bernardo Silva, in questo senso, è un mix tra l'azione insistita dell'undici in maglia blu e il bellissimo gesto tecnico del centrocampista portoghese.

Premier League, le pagelle di Arsenal-Manchester City 0-2

Aguero Manchester CityGettyImages
El Kun Aguero

Arsenal (4-2-3-1): Cech 6,5; Bellerin 5, Mustafi 5,5, Sokratis 6, Maitland-Niles 5 (35' Lichtsteiner 5,5); Guendouzi 4,5, Xhaka 5 (70' Torreira sv); Ozil 6, Ramsey 5,5 (54' Lacazette 6), Mkhitaryan 5; Aubameyang 5. A disposizione: Leno, Holding, Elneny, Iwobi. Allenatore: Emery 5.

Manchester City (4-3-3): Ederson 6; Walker 6,5, Stones 6, Laporte 6, Mendy 6; B. Silva 7, Fernandinho 6, Gundogan 6; Mahrez 6,5 (59' de Bruyne 6), Aguero 6 (80' G. Jesus sv), Sterling 7,5 (87' Sané sv). A disposizione: Bravo, Kompany, Otamendi, Foden. Allenatore: Guardiola 7.

Arbitro: Oliver 6.

Marcatori: 14' Sterling, 64' B. Silva.

Note: ammoniti Sterling, Sokratis, Xhaka e de Bruyne. Recupero: 4' pt, 4' st.

I migliori

Sterling 7,5

Salta sistematicamente tutti quelli che gli si parano davanti. Parte sulla fascia sinistra dove trova un grandissimo gol superando Bellerin e Guendouzi, poi si sposta temporaneamente a destra per mettere in crisi Maitalnd-Niles. Tornato sul lato iniziale, entra nell'azione del raddoppio servendo l'assistman Mendy.

SterlingGettyImages
Prestazione da urlo per Sterling, autore del primo gol

Bernardo Silva 7

Chiude la partita con un bolide imparabile per Cech. Impeccabile nel nuovo ruolo di mezzala, dove svolge alla perfezione i compiti del quasi omonimo David, alla mezz'ora del secondo tempo torna nella sua posizione preferita dopo l'ingresso di de Bruyne.

Bernardo SilvaGettyImages
Bernardo Silva, autore della rete che ha chiuso la gara

Mahrez 6,5

Un'ottima prestazione per festeggiare la prima gara in Premier League con la maglia del Manchester City. Non trova il gol soltanto per un grande intervento di Cech, che si oppone al suo potente mancino dal limite dell'area.

I peggiori

Guendouzi 4,5

Inizia malissimo facendosi saltare troppo facilmente da Sterling, che lo supera anche in occasione della rete dell'1-0. Perde tanti palloni, diversi dei quali in zone pericolose. Esordio in Premier League decisamente da dimenticare per l'ex 'enfant prodige' del Lorient.

GuendouziGettyImages
Voto insufficiente per Guendouzi

Xhaka 5

La diga formata da lui e Guendouzi crolla davanti alla tecnica del centrocampo del Manchester City. Da rivedere anche in fase d'impostazione: con un pallone sbagliato costringe Sokratis al cartellino giallo.

Maitland-Niles 5

Subisce troppo le discese dei più esperti Walker e Mahrez, che lo saltano ripetutamente. Un passo indietro rispetto alle precedenti apparizioni, nelle quali non aveva sofferto così tanto il cambio di ruolo (nasce esterno alto). Si arrende al 35' del primo tempo per via di un infortunio.

Gli allenatori

Emery 5

L'atteggiamento dell'Arsenal è troppo prudente, con Ozil e Mkhitaryan che spesso arretrano sulla linea di Guendouzi e Xhaka. Eppure il City sulle fasce fa quello che vuole, sfondando con ali e terzini. Non frutta l'idea iniziale di schierare Ramsey seconda punta alle spalle di Aubameyang al posto di Lacazette, totalmente sbagliata quella di puntare sull'esordiente Guendouzi. Rimandato.

Emery ArsenalGettyImages
Tutta la delusione di Unai Emery

Guardiola 7

Comincia alla grande la nuova stagione, battendo Chelsea e Arsenal nelle prime due partite dell'anno. Torna al 4-3-3 dopo aver utilizzato la difesa a tre in supercoppa, ma il modo di giocare, e soprattutto il risultato, non cambiano. Certezza.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.