Calciomercato: prima di Kepa, il Chelsea ha ricevuto il no di Oblak

Secondo la stampa inglese, i Blues avrebbero persino pagato i 100 milioni della clausola rescissoria. Lo sloveno però ha deciso di restare all'Atletico Madrid.

431 condivisioni 0 commenti

Share

Qualche giorno fa il Chelsea ha scosso il calciomercato piazzando un colpo sorprendente sia dal punto di vista tecnico che economico. I Blues hanno infatti rimpiazzato il partente Courtois con Kepa, pagato 80 milioni di euro.

Ma a quanto pare, prima di cercare quello che è diventato il portiere più costoso della storia del calciomercato, la società londinese ha fatto un tentativo molto concreto per un altro estremo difensore di alto livello: Oblak.

Il portiere dell'Atletico Madrid sarebbe stato il primo obiettivo di calciomercato del Chelsea per il dopo Courtois e secondo il Sun, i Blues avevano comunicato ai Colchoneros l'intenzione di pagare la clausola rescissoria di 100 milioni di euro.

A far saltare questa operazione (con cui Oblak sarebbe diventato il portiere più pagato di sempre) sarebbe stato proprio lo sloveno che ha deciso di rimanere a Madrid per giocare la Champions League.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.