Europa League, Sturm Graz-AEK Larnaca: guardalinee colpito da una lattina

La partita è stata interrotta al 78' dopo che il guardalinee Klyver è stato colpito da una lattina di birra che gli ha procurato un profondo taglio alla testa.

850 condivisioni 0 commenti

Share

Stava filando tutto liscio, i ciprioti dell'AEK Larnaca stavano vincendo 2-0 sul campo degli austriaci dello Sturm Graz (gol di Truyols al 46' e Trickovski al 74') quando qualcosa ha rovinato la serata. Precisamente una lattina di birra che al 78' ha colpito il guardalinee svedese Fredrik Kluver procurandogli un profondo taglio alla testa, suturato poi con 5 punti. 

Così il match valido per il terzo turno preliminare di Europa League è stato immediatamente interrotto dall'arbitro svedese di origine irachena, Mohammed Al-Hakim, che ha permesso allo staff medico di entrare in campo e soccorrere il suo assistente che era a terra col volto insanguinato. 

Dopo aver mandato le squadre negli spogliatoi, il direttore di gara ha fatto riprendere la partita che è terminata 2-0 per gli ospiti. Dopo il triplice fischio lo Sturm Graz ha diramato il seguente comunicato sul suo sito ufficiale: 

Il comportamento del pubblico nella partita di UEFA Europa League è stato inaccettabile. Episodi simili danneggiano la reputazione del calcio e quella del club. Noi cerchiamo sempre di promuovere il lato positivo del calcio, il fair play è una priorità per noi. Ci dispiace per tutti gli altri appassionati che hanno seguito la partita civilmente

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.