Europa League, l'Atalanta cala il poker in rimonta: 4-1 all'Hapoel Haifa

I bergamaschi stravincono in trasferta nell'andata del terzo turno preliminare di Europa League: dopo la rete di Buzaglo vanno a segno Hateboer, Zapata, Pasalic e Barrow.

Esultanza Atalanta Getty Images

575 condivisioni 0 commenti

Share

L'Atalanta versione Europa League si conferma bella e vincente. Nell'andata del terzo turno preliminare la squadra di Gasperini si impone con un netto 4-1 sugli israeliani dell'Hapoel Haifa allo Stadio Sammy Ofer. Ma come contro il Sarajevo, la Dea deve subire un gol prima di svegliarsi ed entrare in partita. 

Al 7' infatti i padroni di casa vanno avanti grazie al colpo di testa di Buzaglo che beffa Gollini. La reazione dei bergamaschi è immediata, al 18' il risultato è di nuovo in parità. I difensori dell'Hapoel allontano male, la sfera arriva sui piedi di Hateboer che appena dentro l'area controlla e col mancino gonfia la rete. 

Da qui è un monologo atalantino. Al 20' Toloi serve splendidamente Zapata che stoppa e col mancino in diagonale trova il gol. A chiudere il match ci pensano Pasalic e Barrow, entrati in campo rispettivamente al 60' e al 63' per Pessina e Zapata. Al 65' Barrow fa sponda per l'ex Milan che al debutto con i nerazzurri segna di testa. All'86' i due si invertono i ruoli e il gambiano fissa il risultato sul 4-1. Il ritorno è in programma giovedì 16 agosto al Mapei Stadium di Reggio Emilia. 

 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.