Calciomercato: chi è Kepa, il nuovo portiere più costoso della storia

L'estremo difensore dell'Athletic Bilbao passa al Chelsea che ha pagato la sua clausola da 80 milioni di euro: un talento basco il cui destino è sempre legato al Real Madrid.

834 condivisioni 0 commenti

di

Share

Il 19 luglio del 2018 la Roma ufficializzava il passaggio di Alisson al Liverpool, che per avere il portiere dei giallorossi ha sborsato 62,5 milioni di euro più 10 di bonus, valutazione che lo rende l'estremo difensore più pagato della storia del calcio.

Per quanto le cifre del calciomercato negli ultimi anni si siano decisamente impennate, che Alisson potesse diventare il portiere più costoso di sempre essendo il titolare della Nazionale brasiliana e soprattutto dopo un'annata eccezionale con la Roma era prevedibile.

Dopo meno di un mese però il record dell'estremo difensore dei Verdeoro è stato abbattuto ma non da profili come De Gea, Courtois o Oblak. Il nuovo portiere più pagato di tutti i tempi è un ragazzo basco che ai Mondiali di Russia 2018 non ha giocato neanche un minuto: Kepa

Calciomercato: chi è Kepa, il nuovo portiere più costoso della storia

Il Chelsea ha pagato la clausola rescissoria del portiere dell'Athletic Bilbao di 80 milioni di euro, cifra che abbatte il record fissato da Alisson soltanto 3 settimane fa. Ma chi è Kepa Arrizabalaga Revuelta e soprattutto perché è diventato il portiere più costoso di sempre?

Come quasi tutti i giocatori di talento baschi, il classe 1994 è cresciuto nell'Athletic che lo notò a soli 9 anni. Dopo tutta la trafila nelle giovanili del club, Kepa farà esperienza giocando fra terza e seconda divisione in prestito, oltre che con la maglia della squadra B, fra 2011 e 2016.

La svolta arriva l'11 settembre del 2016, data in cui esordisce nella Liga: da quel momento in poi (infortuni permettendo) toglierà il posto da titolare al più esperto Iraizoz senza più uscire dalla porta dei baschi. È proprio qui che entra in scena il Real Madrid.

Nonostante le 3 Champions League vinte con lui in porta, Keylor Navas non è mai stato amatissimo in casa dei Blancos che in queste stagioni hanno cercato più volte un sostituto sul calciomercato. Dopo le straordinarie prestazioni con la maglia dell'Athletic Bilbao, le Merengues misero nel mirino proprio Kepa che sembrava a un passo.

L'affare pareva chiuso nella finestra di calciomercato di gennaio per circa 25 milioni di euro ma i Campioni d'Europa non affondarono e il club basco annunciò subito di aver rinnovato il contratto del suo portiere fino al 2025 inserendo una clausola rescissoria da ben 80 milioni.

Sono felice di continuare a crescere qui, questa è casa mia da quando ho 9 anni.

Ora quella clausola è stata pagata dal Chelsea e paradossalmente il destino di Kepa si andrà a incrociare ancora col Real Madrid dato che il suo arrivo allo Stamford Bridge libererà finalmente Courtois, da tempo promesso sposo dei Blancos.

Ma adesso il basco non deve pensare più alla maglia delle Merengues, il suo futuro è la Premier League dove dovrà dimostrare di valere l'enorme cifra che lo ha reso il portiere più pagato di sempre.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.