Bruno Fernandes su Cristiano Ronaldo: "È al top, può segnare 50 gol"

Il fantasista dello Sporting Lisbona ha parlato del suo connazionale, raccontando il comportamento del Pallone d'Oro durante gli allenamenti. E sull'impatto del'ex Real Madrid sulla Serie A sembrano esserci pochi dubbi.

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

L'arrivo di Cristiano Ronaldo alla Juventus ha sconvolto la Serie A: occhi puntati sul cinque volte Pallone d'Oro e sul suo esordio contro il Chievo, il Bentegodi è già sold out e sarà il centro dell'Italia calcistica per almeno un'ora e mezza, minuto di recupero in più, minuto di recupero in meno. Cresce l'attesa, l'esordio del portoghese nel nostro campionato si avvicina. Chi invece da noi ha già giocato è Bruno Fernandes, che in un'intervista rilasciata a Tuttosport ha parlato del suo connazionale.

I due hanno partecipato insieme alla spedizione del Portogallo in Russia: in occasione dei Mondiali, l'ex Udinese ha avuto l'opportunità di allenarsi e di giocare con Cristiano Ronaldo. E lo descrive come un ragazzo normale, nonostante il mondo possa vederlo come una star. Un leader che dà consigli ai compagni più giovani e che si diverte insieme a loro durante il ritiro.

Da un argomento all'altro, dai ritiri al campionato: Bruno Fernandes non si dice sorpreso dall'approdo di Cristiano Ronaldo in Serie A. "Ha sempre bisogno di sfide", come racconta l'ex Sampdoria, che ha parlato anche dei duelli sui calci piazzati con il Pallone d'Oro durante gli allenamenti. L'ex Real Madrid ha perso poche volte, perché le punizioni sono una delle sue specialità. Il fantasista dello Sporting Lisbona si è detto anche sorpreso della freddezza con cui Ronaldo ha battuto quello contro la Spagna, al 94': solo un campione come lui avrebbe potuto segnare in quel modo.

In ritiro con Cristiano Ronaldo

Non tutti hanno l'occasione di allenarsi con Cristiano Ronaldo, che dà sempre il massimo, che vuole sempre migliorare. Al momento è al top, tutti quei trofei non si vincono per caso. Si dice che il portoghese sia il primo ad arrivare e l'ultimo ad andar via. Sarà vero? Parola a Bruno Fernandes:

Spesso arrivavo negli spogliatoi e Cristiano era già cambiato a lavorare in palestra. E quando uscivo magari lo vedevo in palestra o nella vasca gelata

Il giocatore dello Sporting Lisbona ha avuto l'opportunità di "vivere" Cristiano Ronaldo a 360° gradi e ha parlato anche dei momenti di svago con il Pallone d'Oro, che si comporta da leader ma che resta comunque un ragazzo normalissimo, socievole con i compagni:

All'interno dello spogliatoio è un ragazzo semplice, anche se il mondo lo percepisce come una star. I momenti del ritiro li vive come noi: ping pong, una partita alla PlayStation, poker, freccette e chiacchiere

Portogallo, Bruno Fernandes e Cristiano Ronaldo durante i Mondiali in RussiaGetty Images

Bruno Fernandes su Cristiano: "Può segnare 50 gol in qualunque campionato"

Bruno Fernandes, comunque, ha parlato anche del giocatore che conosciamo tutti: Cristiano Ronaldo il vincente, Cristiano Ronaldo il cinque volte Pallone d'Oro. Non gli si può dire 'Questo è impossibile', è una frase che non sopporta, racconta Bruno Fernandes. Ma che impatto può avere sul nostro campionato? Sarà decisivo anche in Italia? Per il trequartista dello Sporting Lisbona, la strada è già tracciata: 

Può segnare 50 reti in qualsiasi campionato, ha un fiuto del gol eccezionale

Capitolo Champions League. Secondo Bruno Fernandes, il suo connazioanle sarà una pedina importante per i bianconeri. Adesso, con la carta Ronaldo in mano, può cambiare tutto:

La Juventus è già arrivata in finale due volte negli ultimi anni. Quando hai Ronaldo dalla tua parte, però, sei sempre più vicino a vincere

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.