PSG, Buffon: "Mi sento al top. Mbappé? Può diventare come Pelé e Maradona"

Il portierone si confessa al magazine del club parigino.

2k condivisioni 0 commenti

Share

Ha già messo in bacheca un trofeo, Gianluigi Buffon. Alla sua prima partita ufficiale col PSG ha conquistato la Supercoppa di Francia grazie al 4-0 sul povero Monaco, piegato dalle reti di Di Maria (doppietta), Nkunku e Weah jr. Ma Gigi non è certamente sazio e pensa già all'esordio in Ligue 1 di domenica contro il Caen. 

Intanto al magazine del club si racconta in un'intervista condotta dall'ex collega Jérome Alonso e riporta da La Gazzetta dello Sport:

Negli ultimi anni - esordisce Buffon - ho seguito molto il PSG e ne ho parlato con Verratti e Sirigu. Volevo capire perché una squadra del genere non riuscisse a fare il salto di qualità nei momenti cruciali della stagione e soprattutto in Champions League. Credo che il PSG sia diventato una grande squadra solo negli ultimi anni, ora serve del tempo. Tempo che può ridursi se ci sono un gruppo, uno spogliatoio e un allenatore forti

Poi parla di sé stesso: 

Mi sento ancora competitivo, posso dare una mano ai compagni. Credo si debba avere sempre uno scopo comune, serve però un grande gruppo che abbia voglia di soffrire

Su Mbappé e Areola ha detto:

Mbappé ha qualcosa di speciale in più degli altri. Spero resti umile, che abbia sempre voglia di sacrificarsi. Se ci riuscirà diventerà uno dei più grandi come lo sono stati Pelé, Maradona, Ronaldo e Messi. Sono felice di giocare con lui e di aiutarlo a diventare ancora più forte. Ricordo la prima volta che lo incontrai (nella semifinale di Champions League 2016/17, ndr), a fine partita Andrea Barzagli venne da me e mi disse che in venti anni di carriera non aveva mai visto un giocatore correre così veloce con il pallone. Areola invece è un grande portiere che mi ricorda Donnarumma per potenza fisica ed esplosività. Ha un grande futuro davanti

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.