Calciomercato Chelsea, Courtois al Real Madrid: le soluzioni di Sarri

L'approdo ai Blancos del belga è questione di ore, il tempo per i Blues di trovare il sostituto: Kepa in cima alla lista, ma anche Oblak, Pickford, Butland e Schmeichel.

360 condivisioni 0 commenti

di

Share

Il calciomercato di questa estate 2018 non ha bisogno di scosse: con quello che è avvenuto fino a oggi si è già rivelato uno dei più movimentati degli ultimi anni. Ma la decisione delle varie leghe di stabilire ciascuna una deadline alle trattative in piena autonomia ci sta regalando una manciata di pepe in più.

Prendiamo il caso Courtois. Il portiere belga, reduce dal Mondiale gioiello della sua Nazionale, non ha intenzione di rientrare nei ranghi del Chelsea. Lo ha detto chiaro ad Abramovich: la pressione del Real Madrid lo ha convinto, vuole giocare la Champions League e magari vincerla, per niente intimorito dalla fuga di cervelli, il "morbo" che sembra aver colpito Valdebebas negli ultimi mesi.

Ma i Blues, con cui ha un contratto fino al 2019, non vogliono rimanere col cerino in mano: il calciomercato in Premier League chiude alle 18 di giovedì 9 agosto e Sarri non può mollare il suo numero 1 senza prima aver assoldato un sostituto all'altezza. Per questo le prossime 48 ore di trattative subiranno accelerazioni tanto convulse quanto decisive.

Calciomercato Chelsea: Courtois verso il Real Madrid

Solo ieri sera Lopetegui faceva la più classica delle pretattiche quando dichiarava:

Keylor è magnifico e siamo felici che sia qui. I nostri giocatori sono molto bravi e Keylor in particolare.

LopeteguiGetty Images
Il tecnico del Real Madrid Julen Lopetegui

In realtà, il Chelsea è ormai rassegnato: virtualmente Thibaut Courtois è un giocatore del Real Madrid che lo pagherà 35 milioni. Poco per uno dei migliori portieri del mondo, tanto per un giocatore che fra pochi mesi sarebbe libero di accasarsi dove vuole. L'annuncio è questione di ore: Sarri deve trovare il sostituto prima che chiuda il calciomercato inglese, poi ci sarà il via libera ufficiale.

CourtoisGetty Images
Courtois ai saluti

Le soluzioni di Sarri

I nomi stanno sul palmo di una mano. In pole position c'è Kepa Arrizabalaga, il giovane basco che a gennaio sembrava vicino proprio al Real. L'Athletic Bilbao, però, affrontò la situazione con polso fermo e gli rinnovò il contratto fino al 2015, alzandogli anche la clausola da 20 milioni agli 80 attuali. Un bell'investimento per un ragazzo di prospettiva sicura che, però, manca ancora di esperienza internazionale.

Kepa Arrizabalaga, portiere dell'Athletic BilbaoGetty Images
Kepa Arrizabalaga, portiere dell'Athletic Bilbao, classe 1994

Diverso il caso del secondo della lista Sarri: Jan Oblak ha solo un anno più di Kepa, ma dispensa certezze e costerebbe "solo" 20 milioni in più: 100 milioni la sua clausola. Staccati, poi, nelle preferenze Blues ci sono la rivelazione inglese dei Mondiali Jordan Pickford dell'Everton, il suo secondo in Nazionale, Butland dello Stoke, e il danese Schmeichel del Leicester. 

OblakGetty Images
Jan Oblak dell'Atletico Madrid, classe 1993

Ma Courtois in camiseta blanca aprirebbe un'altra incognita: Keylor Navas. Tre Champions League e quattro coppe del Mondo per club in bacheca, titolare nella propria Nazionale, il costaricano non si vede nel ruolo di secondo. Una soluzione che non piacerebbe nemmeno al Real Madrid che punta a far crescere il giovane Lunin, il quale si è già messo alle spalle Casilla e Luca Zidane. Chissà che Florentino non provi a farne un last minute per Sarri.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.