Calciomercato Inter, Modric o Paredes: la doppia strategia di Ausilio

I nerazzurri vorrebbero convincere il giocatore con un contratto a lungo termine, compreso un futuro in Cina. Nel frattempo, però, si studiano le alternative...

712 condivisioni 0 commenti

di

Share

L'estate non finisce di regalarci sorprese: la Serie A ha visto l'arrivo di Cristiano Ronaldo, sponda Juventus, e in bianconero è tornato Bonucci, mentre Caldara e Higuain hanno seguito il percorso inverso e preso casa a Milano, sponda rossonera. Tutte le big si sono mosse, e l'Inter al momento sembra la squadra che, a meno di due settimane dalla chiusura delle trattative, può ancora chiudere il "colpaccio".

Il calciomercato Inter è dominato da un nome. Uno solo, gigantesco, croato, mondiale: Luka Modric. Le ultime voci parlano di un Florentino Perez non intenzionato a perdere un altro big dopo Ronaldo e di un giocatore che, invece, potrebbe partire davvero. Il motivo? L'offerta faraonica dei nerazzurri, un progetto a lungo termine con il 10 della Croazia protagonista. Nel frattempo, in casa Real Madrid, Modric ancora non si vede.

Il giocatore ieri non si è presentato agli allenamenti a Valdebebas: secondo alcuni, Modric avrebbe ricevuto il permesso direttamente da Lopetegui, mentre altri parlano di un fraintendimento tra la società e il giocatore, che dovrebbe comunque riprendere ad allenarsi con i Blancos. Almeno per il momento: le voci che lo vogliono in Italia aumentano sempre di più, il calciomercato Inter è stato praticamente monopolizzato dal talento croato. E Ausilio ha una strategia per portarlo a Milano. Con tanto di alternativa...

Calciomercato Inter, si continua a seguire ModricGetty Images

Calciomercato Inter, la doppia strategia di Ausilio

Capitolo Modric: come strappare il giocatore al Real Madrid? I nerazzurri vogliono convincere il giocatore con un progetto a lungo termine: contratto di 4 anni (si parla di 10 milioni a stagione) più futuro nel Jiangsu Suning. La carriera del croato terminerebbe così in Cina (con annessi tutti i milioni del caso), con Modric che potrebbe svolgere anche il ruolo di testimonial.

La strategia di Ausilio però non finisce qui: le difficoltà di chiudere il calciomercato Inter con il colpo Modric sono più di una, il direttore sportivo lo sa e tiene calda l'alternativa. Il secondo nome sulla lista, dopo il fuoriclasse croato, è quello di Paredes: l'ex Roma è già stato allenato da Spalletti e rappresenterebbe un'intrigante operazione a costi ridotti rispetto all'affare Modric, che permetterebbe così ai nerazzurri di investire anche su un esterno, con il nome di Darmian che resta sempre caldo. Tutto, però, dipende dalla trattativa legata al fuoriclasse croato. I tifosi sognano, come sogna anche Spalletti...

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.