Leicester, gaffe da “copia e incolla” per la terza maglia 2018/2019

Errore di valutazione dell'Adidas, perse un sacco di sterline nelle vendite: il modello è identico a uno del passato molto più economico e ancora in circolazione.

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

Allora, partiamo con il dire che, almeno in questo caso, gli uomini responsabili del marketing di Leicester e Adidas non si sono messi in luce per la fantasia. Parliamo in particolare della terza maglia delle Foxies, che sta generando più di qualche problema (e soprattutto danno economico) al club.

Eppure quando il modello è stato presentato, la maggior parte dei fan lo ha giudicato positivamente, apprezzandone lo stile, con quel tono bianco con strisce blu orizzontali all'altezza dell petto e delle spalle.

Quello però che non era stato notato in un primo momento, è un "segreto" che è stato ben presto svelato attraverso i commenti arrivati sui social network. Questo modello, infatti, è totalmente identico a un comune capo commerciale di base facilmente rintracciabile in tutti i negozi dell'Adidas. Si tratta del kit chiamato "Regista 18" e, come si può facilmente vedere, è davvero uguale a quello che sarà utilizzato dal Leicester per la terza maglia.

Leicester, gaffe da "copia e incolla" per la terza maglia

Ecco, quello che è successo subito dopo può essere in un certo senso considerato molto italiano, ma è la dimostrazione che in fondo tutto il mondo è paese, e pure l'Inghilterra non fa eccezione. Calcolatrice alla mano (ma in realtà non servirebbe), si può infatti facilmente vedere che tra i due modelli - nonostante siano due gocce d'acqua - esista una profonda differenza economica: per acquistare la divisa ufficiale del Leicester occorrono infatti 55 sterline, mentre il modello "Regista 18" si può trovare facilmente a 35 sterline in meno (in Italia si può comprare a circa 20 euro).

E così molti tifosi del Leicester hanno deciso di acquistare il kit più economico, apponendo in seguito sopra la stampa dello stemma e dello sponsor. Un gran bel risparmio, insomma. Allo stesso tempo un problema non da poco per l'Adidas e il club, che hanno visto scendere gli incassi derivanti dalla vendita della terza maglia 2018/2019.

Le due parti stanno lavorando per trovare una soluzione prima possibile, ma intanto il danno è fatto e la squadra ha già disputato alcune amichevoli indossando quella divisa. Appunti per la prossima volta: sarà meglio affidarsi a un po' più di originalità e fantasia...

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.