Germania, Mario Gomez dice addio alla Nazionale: "Spazio ai giovani"

Dopo Ozil, la squadra tedesca perde un altro dei suoi veterani: "Per me è stato un onore, adesso tocca ad altri prendere il mio posto e realizzare i loro sogni".

312 condivisioni 0 commenti

Share

C'è aria di rinnovamento nella Nazionale tedesca e dopo la debacle nei Mondiali di Russia 2018 era probabilmente inevitabile. Ma se dietro l'addio di Mesut Ozil non c'erano solo motivazioni tecniche, oggi è arrivato il turno di un altro veterano.

Mario Gomez ha infatti annunciato con un lungo messaggio sulla sua pagina Facebook che lascia ufficialmente la Nazionale tedesca. Gomez ha debuttato nel lontano 2007 e ha all'attivo 78 presenze condite da ben 31 gol.

Giocare con la maglia della Germania è stato un onore e giocando agli Europei e ai Mondiali ho realizzato un mio sogno. Ora è tempo di lasciare spazio a giovani talenti che potranno realizzare il loro.

In ultimo Gomez ha lasciato una minuscola porta aperta per il futuro, pur sapendo che difficilmente Low gli darà nuovamente fiducia. Eppure da buon condottiero, ha voluto far sapere che sarà sempre pronto a giocare per la Germania.

Tornerei solo se mi sentissi pronto e se l'allenatore avesse bisogno di me. Ma ora è tempo di salutare, il mio amore per la Germania è intatto.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.