WWE, Kane eletto sindaco nella città di Knox County in Tennessee

Meno di 3 settimane dopo aver lottato nel ring, Glenn Jacobs ha ottenuto una delle vittorie più importanti e ha battuto la rivale Linda Haney col 67% dei voti.

Kane Getty

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

"Il grande mostro rosso" e "Il demone preferito dal Diavolo" non sono esattamente dei soprannomi che ispirano fiducia, specialmente per qualcuno che vuole provare a cimentarsi nella carriera politica e ha l'obiettivo di ricoprire una carica pubblica.

Eppure questo sembra non essere stato un problema per Kane: il lottatore della WWE infatti (o meglio Glenn Jacobs, l'uomo che interpreta il suo personaggio da più di 20 anni) è stato ufficialmente eletto sindaco nella cittadina di Knox County in Tennessee.

Kane ha lottato il suo ultimo (al momento) match con la WWE soltanto poche settimane fa, quando il 15 luglio è salito sul ring insieme a Daniel Bryan perdendo l'incontro valido per i titoli di coppia di Smackdown Live! contro il Bludgeon Brothers. D'ora in poi però si dedicherà alla politica.

WWE, Kane eletto sindaco in Tennessee

Quella di Jacobs era una vittoria annunciata dato che è un esponente del partito repubblicano in uno stato storicamente "rosso" come il Tennessee: l'uomo che interpreta Kane ha sconfitto la rivale Linda Haney, democratica, con il 67% dei voti e si è presentato al suo discorso dopo l'elezione sulle note della sua storica musica d'entrata.

Vedere Jacobs parlare sul palco è un'immagine normale per i cittadini di Knox County che hanno imparato a conoscerlo in questi mesi di campagna per le sue idee sulla riduzione delle tasse e la riforma del sistema scolastico, mentre è un po' "strana" per i fan della WWE.

Nella sua ventennale carriera infatti, Kane è stato uno dei personaggi più crudeli mai visti negli show della compagnia di Stamford e negli anni gli spettatori lo hanno visto brutalizzare gli avversari, dar fuoco a innocenti, picchiare donne, preti e persino torturare qualcuno usando l'elettricità.

Fa tutto parte dello show ovviamente ma ciò non toglie che saperlo sindaco è certamente qualcosa di bizzarro, anche se non è la prima volta che un wrestler intraprende la via della politica: oltre ai tanti che si sono candidati senza successo vanno ricordati i nomi di Antonio Inoki e Jesse Ventura.

Il primo è una figura leggendaria in Giappone ed è diventato il primo lottatore a ottenere una carica da legislatore in patria venendo eletto nella camera e diventando poi senatore (celebre il suo lavoro di diplomazia con Saddam Hussein per il rilascio di alcuni connazionali tenuti ostaggio nel 1990), mentre Jesse "The Body" Ventura diventò prima sindaco di Brooklyn Park nel 1990 e governatore del Minnesota 8 anni dopo. Dando prova che i wrestler sono abili nel dar battaglia anche fuori dal ring.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.