Calciomercato Inter, sogno Modric: i nerazzurri ci credono ancora

La prossima settimana il croato incontrerà il presidente del Real Madrid Florentino Perez e potrebbe chiedergli la cessione: i dirigenti nerazzurri attendono e sono pronti a virare su un mister X.

742 condivisioni 0 commenti

Share

Sfumato Arturo Vidal, che nelle prossime ore firmerà col Barcellona, l'Inter continua a cullare il sogno di calciomercato che risponde al nome di Luka Modric. Sì, un sogno, di questo per ora si tratta. Ancor di più dopo le parole rilasciate ieri dal presidente del Real Madrid, Florentino Perez, che ha risposto così a chi chiedeva informazioni sul possibile trasferimento del croato: "L'unica possibilità che vada via dal Real Madrid è che ci diano 750 milioni". Come a dire: Modric resta al Real Madrid. 

Oggi però su La Gazzetta dello Sport si legge che i dirigenti nerazzurri non hanno ancora abbandonato la pista che porta al 32enne nativo di Zara. Anzi, Ausilio & Co. sono in attesa che arrivi la prossima settimana quando potrebbe toccare a loro entrare in scena. Prima il giocatore, di rientro dalle vacanze post Mondiali che sta trascorrendo in Sardegna, incontrerà Florentino e potrebbe chiedergli apertamente di essere ceduto. 

Gli agenti di Modric sono gli stessi che hanno appena portato Vrsaljko in nerazzurro, a loro il centrocampista avrebbe già manifestato la sua volontà di volare alla corte di Spalletti. L'operazione potrebbe avvenire solamente con la formula del prestito con di diritto di riscatto visto i paletti del Fair Play Finanziario imposti all'Inter dall'Uefa. E l'ingaggio di 10 milioni a stagione del giocatore verrebbe spalmato su più anni. 

Non resta quindi che aspettare pochi giorni prima di sapere il futuro del numero 10 dei Blancos. In ogni caso l'Inter è già pronta a virare su un mister X che potrebbe essesere uno tra Rafinha, Kovacic e Barella. Ai nerazzurri sarebbe stato proposto anche Matic del Manchester United che però non riscuote molti consensi dalle parti del Centro Sportivo Suning.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.