Alisson, debutto Liverpool che sa di Serie A: prima Napoli, poi Torino

L'ex portiere della Roma esordirà fra i pali dei Reds sabato 4 agosto contro la squadra di Ancelotti, mentre martedì 7 giocherà contro i granata di Mazzarri.

597 condivisioni 0 commenti

di

Share

La carriera di Alisson Becker è decollata in Serie A, su questo non ci sono dubbi. Arrivato nell'estate del 2016 alla Roma dai brasiliani dell'Internacional per 8 milioni di euro, il portiere di Novo Hamburgo ha trascorso la prima stagione italiana in panchina.

Per Spalletti il titolare indiscusso era Szczesny, tanto che il brasiliano ha visto il campo soltanto in Coppa Italia e in Europa League, oltre che nell'andata del disgraziato incrocio col Porto valevole per la qualificazione alla Champions League.

Liberatosi però dall'ombra del polacco, passato l'anno scorso alla Juventus, Allison ha subito conquistato sia i tifosi, sia Di Francesco che ha puntato con decisione su di lui per tutta la stagione. E i risultati gli hanno dato ragione: con 28 reti subite, la Roma ha avuto la seconda difesa meno battuta dell'ultimo campionato e il suo numero 1 è diventato titolare indiscusso della Nazionale brasiliana.

Alisson, debutto Liverpool che sa di Serie A: prima Napoli, poi Torino

Subito dopo i Mondiali, poi, Alisson ha preso il volo per la Premier League - sponda Liverpool per 75 milioni, bonus compresi - ma il destino sembra tenere conto del suo rapporto privilegiato con la Serie A. Ben allenato e ormai pronto al debutto, nei programmi di Klopp l'ex romanista dovrebbe infatti esordire fra i pali dei Reds sabato 4 agosto in amichevole contro il Napoli, per poi tornare in campo martedì 7 contro un'altra italiana, il Torino.

AlissonGetty Images
Un intervento di Alisson contro il Napoli nella scorsa stagione

Le statistiche dei precedenti

Contro i partenopei Alisson ha giocato 2 volte nello scorso campionato - una vittoria in trasferta e una sconfitta in casa il bilancio - subendo 3 reti. Più favorevole il bilancio contro i granata, grazie a due vittorie, entrambe con clean sheet. Curiosamente, passando al Liverpool, il portiere brasiliano ha legato il proprio destino alla squadra europea dalla quale ha subito più gol in carriera: ben 7, nella doppia semifinale dell'ultima Champions League. Al mondo, solo il Gremio lo ha battuto più volte: 9, ma in tre partite fra il 2014 e il 2015.

AlissonGetty Images
Il Liverpool è la squadra europea dalla quale Alisson ha subito più gol

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.