ICC 2018: poker Roma al Barcellona, Milan ko. Lo United piega il Real

I giallorossi superano 4-2 i blaugrana grazie ai gol di El Shaarawy, Florenzi, Cristante e Perotti, la squadra di Gattuso cade contro il Tottenham. I Red Devils vincono 2-1 contro i Blancos.

802 condivisioni 0 commenti

Share

Sono tre le partite di International Champions Cup che si sono disputate nella notte italiana. Le prime a scendere a campo sono state Manchester United e Real Madrid, con i Red Devils che hanno superato 2-1 i Blancos all'Hard Rock Stadium di Miami. Poi è stata la volta del Milan di Gattuso, sconfitto 1-0 dal Tottenham all'U.S. Bank Stadium di Minneapolis. Per finire la Roma ha catalizzato l'attenzione superando 4-2 in rimonta il Barcellona di Valverde. 

ICC 2018: Barcellona-Roma 2-4

La Roma si riscatta dopo il netto 4-1 subito contro il Tottenham e rifila un poker al Barcellona. I blaugrana vanno subito avanti al 6' con l'ex interista Rafinha che sfrutta al meglio l'assist di Munir El Haddadi. Il pari della Roma arriva al 34' quando Kluivert va via sull'out di destra e mette in mezzo dove El Shaarawy colpisce di prima e gonfia la rete. 

Al 49' i catalani tornano in vantaggio con l'uomo più atteso, quel Malcom che sembrava ormai un giocatori giallorosso e che in extremis ha deciso di andare in Liga. Il brasiliano da due passi mette dentro su assist di Ballou. Qui entra in gioco Di Francesco che a un quarto d'ora dalla fine passa alla difesa a 3 mettendo Pastore alle spalle di Schick e Perotti. 

La sua Roma ingrana e al 78' segna il 2-2 grazie a Florenzi. All'83' Cristante firma il controsorpasso con un gran controllo a seguire e un destro chirurgico che batte Cillessen. Il 4-2 è opera di Perotti che trasforma con la solita freddezza il rigore procurato da Schick. 

Tottenham-Milan 1-0

Il Milan perde ancora dopo il ko arrivato ai rigori contro il Manchester United. A Minneapolis decide un super gol di N'Koudou che al 47' batte Donnarumma con un sinistro terrificante. Tra i rossoneri si vede il nuovo arrivato Halilovic, mentre Bonucci resta fuori e Romagnoli indossa la fascia di capitano. Ora il Diavolo è atteso domenica 5 agosto dal Barcellona campione di Spagna in carica: si giocherà al Levi's Stadium di Santa Clara. 

Manchester United-Real Madrid 2-1

Esordio con sconfitta per il Real Madrid nell'International Champions Cup. La squadra del neo tecnico Lopetegui perde 2-1 contro il Manchester United che va sul 2-0 grazie ai gol di Alexis Sanchez al 18' (assist di Darmian) e Ander Herrera al 27' (su sponda di Alexis Sanchez). Ad accorciare le distanze è Karim Benzema nei minuti di recupero della prima frazione. Ora i Blancos sfideranno la Juventus di Cristiano Ronaldo domenica 5 agosto (fischio d'inizio a mezzanotte), mentre per i Mourinho boys l'International Champions Cup termina con 5 punti frutto di due vittorie e una sconfitta.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.