Milan, Frank Rijkaard nella lista di Leonardo?

Leonardo sta scegliendo gli uomini dello staff rossonero: dalla Spagna spunta il nome di Frank Rijkaard, che gradirebbe il ritorno in rossonero

Frank Rijkaard, ex giocatore del Milan Gettyi Images

516 condivisioni 0 commenti

Share

Il Milan ai milanisti, il Milan a chi ha vinto in maglia rossonera. E allora Rino Gattuso confermato in panchina e Leonardo tornato a pieno regime come negli anni migliori dell'ultimo ventennio rossonero.

Leonardo era mente del Milan di Ancelotti, un Milan capace di vincere sul campo e sul mercato, un Milan che faceva passare comunque - ad addetti ai lavori e non - un messaggio vincente. Di competitività estrema, elegante e costante.

Queste sono caratteristiche che ti danno gli uomini che esportano il tuo marchio e adesso, tornato Leo, è tornato anche Umberto Gandini, una sorte di "Ministro degli Esteri" sportivo per riportare la credibilità rossonera dove tanto è stata e dove - da troppo - non è più.

Milan, Frank Rijkaard nella lista di Leonardo?

Serve rifare la squadra a Casa Milan, ma non quella in campo - anche se forse qualcosa servirebbe anche lì. Serve mettere le persone giuste al posto giusto e allora ecco che dalla Spagna rimbalza un nome.

Forse più di un nome normale: Frank Rijkaard accetterebbe di buon grado il ritorno in rossonero. Ruolo diverso, magari da primo riporto di Leonardo con delega agli affari tecnici e la supervisione del lavoro di Gattuso.

Frank e il Milan non si incrociano dalle notti di Champions League, quelle vere, quelle di Ronaldinho in blaugrana a incantare San Siro. Quelle del primo "nuovo" Barcellona, il primo Barça vincente 2.0. Era Il Barcellona di Rijkaard, Ronaldinho, Xavi e Puyol.

Frank Rijkaard in campo quando era giocatoreGetty Images
Vienna, 23 maggio 1990: con un gol di Frank Rijkaard il Milan batte il Benfica e si laurea Campione d'Europa

L'impronta dell'olandese era evidente e si è poi rivelata fondamentale nello sviluppo del Tiki Taka di Guardiola. Ecco, da allora, l'8 delle due Champions di Sacchi è stato in disparte e ora forse è tempo di tornare. In grande. In Rossonero. Per riprendere quella corsa infinita sull'erba del Prater. Era il 1990. Era la finale di Coppa dei Campioni.

Leonardo, Rijkaard e Gattuso. Che poi, a vederla bene, Leonardo un pensiero su Frankie - come lo chiamavano i milanisti - lo aveva fatto, e pure molto concreto, già ai tempi del PSG. Adesso si tratta solo di mettere insieme i due più grandi numeri 8 della storia del Milan fuori dal campo. Per il nuovo Milan, suona già bene. No?

Vota anche tu!

Frank Rijkaard al Milan con un ruolo dirigenziale:

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.