Calciomercato, Juventus e Chelsea: meeting a Nizza, Milan alla finestra

Il rapporto fra bianconeri e rossoneri è sempre più saldo, ma per definire i veri affari Leonardo deve aspettare l'incontro fra Marotta e i Blues per Higuain e Rugani.

456 condivisioni 0 commenti

di

Share

Lo si potrebbe chiamare Effetto-Elliott. Il Milan, fuori dall'Europa, pareva destinato fino a una decina di giorni fa a un calciomercato da formichina, attento a soppesare col bilancino gli acquisti che avrebbero dovuto finanziarsi esclusivamente con le cessioni.

Poi la svolta: Mister Li ha gettato la spugna - e finalmente la maschera, secondo la maggioranza dei tifosi infuriati - e le redini del club rossonero sono state prese saldamente da Paul Singer e dal suo staff che, per prima cosa, ha provveduto a tranquillizzare tutti annunciando un impegno come minimo triennale di Elliott, e poi ha messo uomini di sua fiducia nei posti chiave.

Poche mosse, ma chiare e decise, che hanno sortito l'effetto di una iniezione di fiducia, in tutto l'ambiente societario ma soprattutto anche nei giudici del Tas di Losanna che hanno apprezzato e hanno restituito al Milan la chance europea.

Calciomercato, Juventus e Chelsea: meeting a Nizza, Milan alla finestra

La nuova dirigenza, con Leonardo nel ruolo di frontman, ha subito cominciato a muoversi di conseguenza, aprendo un confronto preferenziale con la Juventus: sul tavolo i nomi di Higuain, Bonucci, Caldara, col Pipita che non vorrebbe fare la riserva di Cristiano Ronaldo, Leo che ambirebbe a tornare in bianconero e il giovane ex atalantino richiesto da Gattuso. Incroci di calciomercato impensabili solo fino a pochi giorni fa.

HiguainGetty Images
Higuain e Bonucci: confronto in Nazionale

Ma sull'argentino c'è prima un discorso aperto col Chelsea, soprattutto da quando alla guida dei Blues è arrivato ufficialmente Maurizio Sarri il quale, come è noto, ha anche un debole per Rugani. Ieri pomeriggio c'è stato un veloce incontro milanese fra la plenipotenziaria di Abramovich Marina Granovskaia e Paratici: l'appuntamento vero, però, è per sabato sera a Nizza, dove i londinesi incontreranno l'Inter.

MarottaGetty Images
Marotta e Paratici, ovvero il calciomercato della Juventus

Le cifre: la Juventus valuta Higuain 60 milioni e Rugani 55, mentre il Chelsea ne offre 100 per il pacchetto tutto incluso. Ecco, dunque, che il calciomercato del Milan dipende tutto dall'esito del meeting di Nizza fra Juventus e Chelsea. Il weekend sulla Côte sarà una partita a scacchi e potrebbe rivelarsi decisivo per molte... pedine.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.