Rassegna stampa 26 luglio, prima pagina della Gazzetta dello Sport

I titoli di oggi si dividono fra il ricordo di Sergio Marchionne, morto ieri all'età di 66 anni, e le notizie di calciomercato sull'asse Milan-Juventus.

129 condivisioni 0 commenti

di

Share

Ieri il mondo dello sport italiano (e il nostro paese in generale) ha dovuto dire addio a Sergio Marchionne. L'imprenditore abruzzese è venuto a mancare ieri dopo i gravissimi problemi di salute che lo avevano debilitato in queste ultime settimane.

Sulle prime pagine dei giornali sportivi della nostra rassegna stampa di oggi troviamo molti titoli che salutano la memoria dell'ex amministratore delegato di Fca e presidente della Ferrari, morto all'età di 66 anni.

Oltre al ricordo di Marchionni, le altre notizie che affollano i quotidiani sportivi sono quelle legate alle indiscrezioni di calciomercato e in particolare all'intrigo legato al futuro di Leonardo Bonucci che sembra sempre più vicino a tornare a giocare nella Juventus dopo un solo anno con la maglia del Milan.

Rassegna stampa, prima pagina Gazzetta dello Sport: "Higuain-Milan, presente!"

La prima pagina della Gazzetta dello Sport è dedicata alla memoria di Sergio Marchionne, morto ieri all'età di 66 anni dopo aver avuto un ruolo fondamentale nella rinascita della FIAT e anche della Ferrari. Il titolo principale però è su Higuain sempre più vicino al Milan.

Gazzetta dello SportGazzetta dello Sport
Scarica l'immagine

Corriere dello Sport: "Abramovich fa shopping a Milano"

Il titolo principale del Corriere dello Sport è sul calciomercato del Chelsea, che ha messo gli occhi su molti giocatori della Serie A come Higuain e Rugani. Taglio alto dedicato a Sergio Marchionne, scomparso ieri.

Corriere dello SportCorriere dello Sport
Scarica l'immagine

Tuttosport: "Bonucci? Meglio Caldara"

Anche su Tuttosport c'è un ricordo di Marchionne mentre il titolo principale è ancora sull'asse Juventus-Milan che si è creato in questi giorni sul calciomercato. I tifosi bianconeri si sarebbero espressi: non vogliono il ritorno di Bonucci né la partenza di Caldare.

TuttosportTuttosport
Scarica l'immagine

L'Équipe: "Le nouveau monde"

Iniziamo la rassegna stampa estera con la prima pagina dell'Équipe, dedicata al Tour de France. Ieri si è corsa la 17esima tappa del giro vinta dal colombiano Quintana, Thomas è sempre più maglia gialla con Froome che perde terreno.

ÉquipeÉquipe
Scarica l'immagine

As: "Cavani se deja querer"

Iniziamo il giro in Spagna con l'apertura di As che si concentra sul calciomercato del Real Madrid. I Blancos vorrebbero un centravanti e Cavani è un obiettivo concreto, ma strappare l'uruguayano al PSG non sarà un'operazione facile.

AsAs
Scarica l'immagine

Sport: "Valverde aprieta por Parejo"

In casa Barcellona invece si cerca un centrocampista e il nome nuovo, che ha ricevuto anche l'ok da parte di Valverde, è quello di Dani Parejo del Valencia. I catalani vorrebbero portarlo via per meno dei 50 milioni di euro della clausola rescissoria.

SportSport
Scarica l'immagine

Mundo Deportivo: "Más peligro"

Sul Mundo Deportuvo viene analizzato il nuovo attacco del Barcellona che oltre a Messi, Suarez, Coutinho e Dembélé avrà anche Malcom. Secondo il quotidiano catalano, ora il reparto offensivo dei blaugrana è ancora più pericoloso di prima.

Mundo DeportivoMundo Deportivo
Scarica l'immagine

Marca: "Vini, vidi, vici"

L'ultimo quotidiano della nostra rassegna stampa di oggi è Marca dove ci si concentra sul giovanissimo Vinicius Jr che si appresta a disputare la sua prima stagione da calciatore del Real Madrid. Il talento brasiliano è costato circa 46 milioni di euro ai Campioni d'Europa.

MarcaMarca
Scarica l'immagine

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.