FIFA 19, tutte le novità: c'è la Champions League ma niente VAR

La licenza della più importante competizione europea è il miglior colpo di EA Sports, ma ci sono molte novità sul gameplay. Niente da fare per il VAR, almeno per ora.

3k condivisioni 0 commenti

di

Share

L'attesa di tutti gli appassionati sta per finire: mancano infatti meno di due mesi all'uscita di FIFA 19 e il nuovo titolo del famosissimo franchise videoludico prodotto da EA Sports sarà probabilmente uno di quelli con più novità rispetto alle edizioni degli ultimi anni.

La pubblicazione di FIFA 19 è fissata per il prossimo 28 settembre e se tutti i fedelissimi potranno finalmente godere della licenza ufficiale della Champions League, che in questi anni era appannaggio dell'eterno rivale Pro Evolution Soccer, ci sono molti altri cambiamenti interessanti rispetto alle scorse annate.

Dalla grafica ancora migliorata fino a diverse novità legate al gameplay, i videogiocatori avranno un'esperienza decisamente nuova giocando al nuovo titolo. Ecco però tutte le novità previste per FIFA 19.

FIFA 19, tutte le novità a partire dalla Champions League

La prima, e probabilmente la più importante, è quella della Champions League: la licenza acquistata da EA Sports permetterà di giocare la competizione europea più importante con relative grafiche, inno e loghi. In più l'ormai famosa modalità "Il viaggio" darà la possibilità ai videogiocatori di impersonare Alex Hunter che avrà come obiettivo proprio la vittoria della coppa dalle grandi orecchie.

VAR

Mancherà però una cosa che quest'anno è entrata prepotentemente nel mondo del calcio: il VAR. A dirlo è stato proprio il direttore creativo Matt Prior, che ha svelato come però il Video Assistant Referee potrebbe arrivare magari nelle edizioni future. 

Active Touch System

Passiamo al gameplay, che forse mai come quest'anno sarà pieno di novità tangibili. La prima è quella dell'Active Touch System che andrà a rivoluzionare il modo in cui i giocatori in campo controllano il pallone specialmente al primo tocco grazie all'utilizzo della levetta analogica destra. Questo toglierà anche la sensazione della corsa all'interno dei "binari" che spesso ha dato fastidio agli appassionati.

FIFA 19Getty

50/50 Battles

Il secondo cambiamento riguarda uno dei punti che spesso è stato oggetto di critiche dai giocatori di FIFA, cioè quello dei contrasti che troppo spesso vedevano alcuni giocatori tirare indietro la gamba. Adesso l'esito di un contrasto non sarà legato solo alle caratteristiche dal calciatore, ma sarà più casuale e realistico calcolando anche i rimpalli.

Timed Finishing 

Per colmare una grande lacuna della precedente edizione, cioè quella del Driven Shot, gli sviluppatori di EA Sports hanno introdotto il sistema del Timed Finishing che aiuterà i giocatori a sviluppare un miglior tempismo per rendere più realistica l'esperienza di tiro. Per questo sarà aggiunta una barra con delle linee che andranno fermate premendo il tasto di tiro al momento giusto (quando toccano il verde) per renderlo più preciso.

Dynamic Tactics

Un'aggiunta che farà sicuramente piacere ai grandi strateghi di FIFA è il sistema denominato Dynamic Tactics, col quale sarà possibile personalizzare le tattiche della propria squadra, cambiarle sia prima degli incontri che in corsa, trasformando alcune sfide in vere e proprie partita a scacchi a colpi di schemi.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.