Fantacalcio, 5 nuovi arrivati da non comprare... subito

New entry in Serie A con grandi doti, ma tutte da scoprire. Subito affidabili? Non è detto, e un bravo fantallenatore sa che a volte è meglio aspettare prima di sperperare crediti.

625 condivisioni 0 commenti

di

Share

Calciomercato non sempre fa rima con fantacalcio. Se a volte i direttori sportivi regalano ai fantallenatori giocatori del sicuro valore altre si rimane delusi da chi avrebbe potuto fare grandi cose e invece non si dimostra all’altezza delle aspettative. Acquisti pazzi, amori di mezza estate che finiscono con l’arrivo del primo freddo. C’è un rimedio? No. Bisogna affidarsi all’intuito oppure studiare, prepararsi come all’esame della maturità (sì alla fine torniamo sempre lì). Un calciatore sponsorizzato come grande colpo non è, sempre, sinonimo di bonus al fantacalcio.

Poi, ovviamente, non bisogna fare di un’erba un fascio. Ci sono i giocatori che vengono pagati tanto dai nuovi club che hanno margini di crescita enormi, ma non sono quelli che possono farvi vincere il fantacalcio nell'immediato. Per questo è importante seguire uno di questi tre suggerimenti durante l’asta: evitarli aspettando di vederli all’opera in Serie A, ed eventualmente comprarli all’asta di riparazione, oppure alzarne il valore, sponsorizzandoli come fortissimi, o viceversa: far credere che siano scarsi e strapparli a prezzo di saldo.

In Serie A quest’estate qualche giocatore che corrisponde all’identikit fatto sopra c’è e vogliamo mettervi in guardia. Attenzione: non stiamo parlando di sicuri flop, anche perché, per alcuni di loro, parla il curriculum, ma di giocatori che hanno bisogno di essere messi alla prova. E per i quali consigliamo massimo un investimento di 10 fantamilioni: non di più. Ecco i 5 giocatori da non comprare subito all’asta del fantacalcio.

  1. Omar Colley – Sampdoria
  2. Ivan Marcano – Roma
  3. Fabian Ruiz – Napoli
  4. Sandro – Genoa
  5. Darijo Srna – Cagliari

Fantacalcio, 5 nuovi arrivati da non comprare... subito

Omar Colley, nuovo acquisto della Sampdoria. Attendetelo al fantacalcioGetty Images

Omar Colley – Sampdoria

Fisico statuario e longilineo, difensore centrale modello? Sì, ma andiamoci con calma. In carriera ha giocato prevalentemente in campionati di terza fascia: Finlandia e Svezia. Dalla stagione 2016/17 ha guidato la difesa del Genk, in Belgio. Tante partite da titolare e prestazioni convincenti che hanno spinto la Sampdoria a portarlo in Serie A, ma non ha compiuto un vero percorso di crescita nel suo ex club. Il suo è un caso diverso da quello di Koulibaly: centrale come Colley, sì, ma ai tempi del Genk più giovane e pronto per esplodere in Italia. In breve: bisogna vederlo all’opera prima di giudicarlo a meno che crediate talmente tanto in lui da decidere di puntarci qualche credito per puntellare la difesa con una scommessa. Consiglio di spesa? 1 massimo 2 crediti su 500.

Ivan Marcano, nuovo acquisto della Roma. Attendetelo al fantacalcioGetty Images

Ivan Marcano – Roma

Profilo intrigante ma davanti ha Fazio e Manolas che danno più garanzie. Una carriera di tutto rispetto, un profilo d’esperienza ma non acquistarlo al fantacalcio non sarà un dramma. Viene da quattro anni al Porto di ottimo livello, solo nell’ultima stagione 30 presenze, 5 gol e 1 assist: non male per un centrale. E allora perché aspettare a comprarlo? Come detto davanti ha due difensori più convincenti sotto tanti aspetti, almeno inizialmente farà panchina. Meglio aspettare: se saprà ritagliarsi - dignitosamente - i suoi spazi sarà un buon prospetto per l’asta di riparazione altrimenti, a 1 credito è un’ottima idea. Durante la stagione potrebbe far rifiatare uno dei due titolari e tornarvi utile.

Fabian Ruiz, nuovo acquisto del Napoli. Attendetelo al fantacalcioGetty Images

Fabian Ruiz – Napoli

Il gioiellino del mercato azzurro. È arrivato in Serie A per stupire. David Copperfield. E di magie, col pallone tra i piedi, ne sa fare parecchie. Si è messo in luce al Betis Siviglia e, a Dimaro, ha fatto stropicciare gli occhi ad Ancelotti fin da subito. Intriga è vero, ma se vi aspettate tanti bonus da lui non è così. In Liga vanta 50 presenze, 3 gol e 7 assist. Un bigliettino da visita non male per un classe 1996, ma bisogna essere obiettivi: probabilmente non è una macchina da bonus, ma da buoni voti sì. Tenete conto di questo in sede d’asta. Un David Copperfield è vero, ma agli inizi della carriera, dunque un po’ acerbo e ancora da farsi. Consiglio di spesa? Se credete in lui e volete puntarci fin da subito, un investimento di massimo 10 fantamilioni è ottimale. Altrimenti aspettate di vederlo in azione in Serie A prima di acquistarlo, magari all’asta di riparazione.

Sandro, nuovo acquisto del Genoa. Attendetelo al fantacalcioGetty Images

Sandro – Genoa

Immaginatevelo come un’utilitaria di seconda mano. Non troppo vissuta, ma che ha visto già i suoi giorni migliori. Probabilmente ha da sparare le ultime cartucce nel grande calcio prima di andare svernare in Cina o in Mls. Col Benevento nella scorsa metà di stagione non ha mal sfigurato, anzi. Ha preso in mano il centrocampo con esperienza dimostrando di non essere un ex calciatore. Saprà riconfermarsi al Genoa? Domanda da un milione di euro. Tante le variabili in gioco, prima fra tutte la condizione fisica. Tornando alla metafora dell’automobile: se ne cercate una per muovervi in città fa al caso vostro, altrimenti compratene una nuova e più performante. Consiglio di spesa? Massimo 5 crediti. Non un credito in più.

Darijo Srna, nuovo acquisto del Cagliari. Attendetelo al fantacalcioGetty Images

Darijo Srna – Cagliari

Un grande passato sia da capitano della Croazia che dello Shakhtar Donetsk. Un esempio, che a 36 anni, è venuto a Cagliari per chiudere la carriera. Prima di tutto rispetto per il campione, poi l’obiettività, fondamentale in un gioco come il fantacalcio. Nell’ultima stagione ha giocato poco, pochissimo. L’ultima partita? Il 17 settembre scorso. Quasi un anno. Certo, in 10 anni in Ucraina ha avuto numeri pazzeschi: 493 gare, 45 gol e 121 assist, ma siamo sicuri che sia ancora quel giocatore? È tutto da vedere. Bisogna essere onesti: come i giradischi hanno lasciato spazio agli mp3 anche il suo tempo è passato. Acquisto nostalgico, nulla di più. Consiglio di spesa? Massimo 5 o 6 crediti. E siate furbi: non finite nel gioco a rialzo volto a farvi sprecare crediti inutili. Potete vincere la vostra lega anche senza di lui.

Vota anche tu!

Fantcalcio, chi non comprerete subito tra questi 5 nuovi arrivati?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.