Premier League, stagione 2018/2019: quanto costa un abbonamento?

Arsenal e Tottenham le squadre più costose da seguire, il Manchester City è clamorosamente il secondo club più economico. Il listino delle 20 squadre.

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

La Premier League è il campionato più ricco del mondo, i suoi tifosi sono quelli che spendono di più. Anche per la stagione 2018/2019, le campagne abbonamenti delle 20 squadre del campionato inglese fissano prezzi  nettamente superiori alla Serie A.

La qualità degli stadi, lo spettacolo del tifo e il livello tecnico contribuiscono ad aumentare il prezzo medio per un season ticket. L’incasso da botteghini e abbonamenti rappresenta una parte consistente degli introiti in Premier League, seppur non paragonabile a quella che proviene dalla ripartizione dei diritti televisivi.

Nonostante le cifre, l’affluenza rimane altissima. L’abbonamento più economico si trova a Huddersfield, che per la prossima Premier League propone una tessera a 299 sterline. Il più costoso, invece, è a Londra: per vedere tutte le partite dell’Arsenal all’Emirates servono ben 891 sterline.

Huddersfield Town AFCGetty Images
Huddersfield, l'abbonamento al John Smith's Stadium è il più economico della Premier League

Premier League, il costo degli abbonamenti

I dati raccolti si riferiscono ai settori popolari, quindi alla tariffa più economica proposta dai club inglesi, senza riduzioni o agevolazioni. Proprio in virtù dei prezzi già elevati, 11 squadre su 20 hanno congelato il tariffario della stagione 2017/2018, mentre le altre 9 hanno fatto registrare un aumento dei prezzi dal 3,6% del Crystal Palace al clamoroso 32,5% del Wolverhampton, neopromosso in massima serie. Nessuna società, invece, ha diminuito i prezzi rispetto all’anno precedente.

WolvesGetty Images
Dopo la promozione in Premier League, il Wolverhampton vanta la percentuale di maggior incremento: +32,5%

Ma dove si trovano le big della Premier League in questa speciale classifica? Dietro l’Arsenal c’è subito il Tottenham, che ha aumentato di 100 sterline il prezzo dell’abbonamento più economico, complice il trasferimento nel nuovo White Hart Lane. Gli Spurs, però, vantano l’abbonamento più caro in assoluto: 1995 sterline per la tessera più costosa nel nuovo stadio. Chelsea e Liverpool sono rispettivamente al terzo e quarto posto, mentre il Manchester United è soltanto al decimo posto.

Arsenal FCGetty Images
Arsenal, l'abbonamento all'Emirates rimane il più costoso della Premier League

Manchester City, il rapporto qualità-prezzo è tra i migliori

La sorpresa arriva dall’Etihad. Il Manchester City, pur essendo campione in carica e pur vantando una rosa stellare, continua ad avere il problema dei cosiddetti empty seats, gli spazi vuoti rinfacciati dai tifosi dello United durante ogni derby. Per ovviare a questa carenza di pubblico, il club dello sceicco Mansour ha aumentato il costo dell’abbonamento di appena 11 sterline, diventando la seconda squadra più economica da seguire: il prezzo è di 310 sterline. Questo l’elenco completo delle 20 squadre di Premier League:

  • Huddersfield Town: 299 sterline (335,43 euro, invariato)
  • Manchester City: 310 sterline (347,77 euro, +3,6% rispetto al 2017/2018)
  • West Ham: 320 sterline (358,99 euro, +11% rispetto al 2017/2018)
  • Cardiff City: 329 sterline (369,09 euro, +9% rispetto al 2017/2018)
  • Fulham: 349 sterline (391,52 euro, +17% rispetto al 2017/2018)
  • Burnley: 390 sterline (437,52 euro, invariato)
  • Leicester: 395 sterline (443,13 euro, invariato)
  • Everton: 485 sterline (544,09 euro, invariato)
  • Wolverhampton: 509 sterline (571,02 euro, +32,5% rispetto al 2017/2018)
  • Brighton: 515 sterline (577,75 euro, invariato)
  • Manchester United: 532 sterline (596,82 euro, invariato)
  • Bournemouth: 550 sterline (617,01 euro, invariato)
  • Watford: 551 sterline (618,14 euro, +4,4% rispetto al 2017/2018)
  • Southampton: 570 sterline (639,45 euro, invariato)
  • Crystal Palace: 570 sterline (639,45 euro, +3,6% rispetto al 2017/2018)
  • Newcastle: 571 sterline (640,57 euro, +5% rispetto al 2017/2018)
  • Liverpool: 685 sterline (768,46 euro, invariato)
  • Chelsea: 750 sterline (841,38 euro, invariato)
  • Tottenham: 795 sterline (891,86 euro, +14% rispetto al 2017/2018)
  • Arsenal: 891 sterline (999,56 euro, invariato)

Vota anche tu!

Premier League, abbonamenti troppo costosi?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.