Calciomercato, PSG su Boateng. Tuchel: "Ci piacciono i top player"

Per il Bayern Monaco il difensore è cedibile, e il tecnico tedesco spera di portarlo in Francia. Servono 50 milioni.

333 condivisioni 0 commenti

di

Share

Una parola di troppo, e la trattativa è svelata. Thomas Tuchel, che dallo scorso primo luglio è ufficialmente il nuovo allenatore del PSG, sta costruendo una squadra in grado di competere (e non soltanto di ambire come è stato negli anni scorsi) per la vittoria della Champions League. Per riuscirci però servono rinforzi sul calciomercato.

Per Tuchel il reparto che va migliorato assolutamente è la difesa: c'è bisogno di un giocatore di esperienza e che sia abituato a giocare a certi livelli. Possibilmente un giocatore che abbia la bacheca piena ma che, nonostante questo, abbia ancora voglia di vincere. Un giocatore come Jerome Boateng.

Il difensore tedesco sarebbe il colpo giusto per il calciomercato del PSG. Tuchel ne è convinto, non solo perché sono connazionali. Boateng in carriera ha vinto sia la Champions League che i Mondiali e ora sta cercando nuovi stimoli. Non vuole più stare al Bayern Monaco perché lì, ormai, il mondo lo ha già conquistato.

Vota anche tu!

Con Boateng il PSG può vincere la Champions League?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Calciomercato, il PSG vuole Boateng

Il club tedesco ha capito che è arrivato il momento di farlo andare. Rummenigge, amministratore delegato del club, chiede una cifra fra i 50 e i 60 milioni. Tanti, ma non tantissimi per le attuali cifre del calciomercato. Per questo è una richiesta che Tuchel può anche prendere seriamente in considerazione.

Jerome Boateng in azione ai MondialiGetty
Jerome Boateng in azione ai Mondiali

Dopo l'amichevole di sabato fra il Bayern Monaco e il PSG, occasione perfetta per trattare, il tecnico tedesco si è lasciato sfuggire un commento a chi gli chiedeva di Boateng:

Lui è un campione e noi vogliamo top player, questo è chiaro. È altrettanto evidente però che non sveliamo i nostri piani.

In realtà, stando a quanto riportato da L'Equipe, l'interessamento ci sarebbe eccome. E queste dichiarazioni non farebbero che confermarlo. Perché a volte basta una parola di troppo per svelare una trattativa.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.