Calciomercato Napoli, De Laurentiis: "Per Chiesa siamo in prima fila"

Il presidente azzurro sul talento della Fiorentina: "Della Valle ha detto che non lo vende, ma saremmo i primi che contatterebbe". Mertens blindato, no allo scambio con Florenzi.

416 condivisioni 0 commenti

di

Share

Sul campo la preparazione del Napoli alla stagione 2018/2019 prosegue a suon di gol e conferme, come il 5-1 inflitto al Carpi in amichevole testimonia. Fuori dal terreno di gioco la scena è tutta del presidente Aurelio De Laurentiis, che al termine del test amichevole vinto a Trento contro gli emiliani si è scatenato davanti ai microfoni. Tra appelli a dimenticare il nome di Edinson Cavani, conferme e smentite.

Cavani, appunto. Il calciomercato Napoli 2018/2019 ruota anche intorno al nome di una punta di statura internazionale in entrata. Allontanata seccamente l'idea Benzema, con tanto di botta e risposta tra il numero 1 azzurro e il centravanti del Real Madrid, De Laurentiis ai microfoni di Kiss Kiss Italia ha negato ogni contatto con Walter "Nando" Guglielmone Cavani, fratello e agente dell'attaccante del Paris Saint-Germain. 

Il vero scoglio per il possibile ritorno dell'attaccante uruguaiano in Serie A, dove con la maglia del Napoli Cavani ha realizzato 78 reti in 104 partite tra il 2010 e il 2013, sarebbe la valutazione del suo cartellino. Per cederlo il PSG chiede 55 milioni, appena 8 in meno di quelli pagati cinque anni fa per portarli in Ligue 1. De Laurentiis ha depennato a modo suo il nome del centravanti di Salto dalla lista della spesa:

Qui c'è gente che vale quanto Cavani. Non ho mai sentito suo fratello. Al Matador non si negherebbe certo un appuntamento, non lo vedo da tempo. Ma se questo significasse una sua venuta al Napoli, sarebbe impossibile. Non permetterei mai ai francesi di recuperare i soldi spesi cinque anni fa.

Calciomercato Napoli, De Laurentiis blinda Koulibaly e corteggia Chiesa

La quarta domenica di luglio ha portato tra i monti di Dimaro anche Kalidou Koulibaly, uno dei pilastri del Napoli che è stato e che sarà. Il presidente De Laurentiis ha mostrato tranquillità circa il rinnovo del difensore senegalese, reduce dall'esperienza nei Mondiali 2018, così come per la permanenza di Dries Mertens: il genietto belga è stato accostato alla Roma in un possibile scambio con Alessandro Florenzi, ipotesi che non rientra oggi nella sfera di possibilità legate al calciomercato Napoli 2018/2019:

Koulibaly fa parte della famiglia, non ci saranno problemi per il suo rinnovo. Uno scambio Mertens-Florenzi? Sarà passato per la testa della Roma. Io amo Dries e me lo tengo stretto.

Da Roma a Firenze: è lì che vive e gioca uno dei pallini di De Laurentiis. Federico Chiesa, esterno offensivo moderno classe 1997 in forza alla Fiorentina. Se su Santiago Arias del PSV Eindhoven il presidente del Napoli nicchia ("Non è vero che è fatta, stiamo valutando altri cinque nomi per quel ruolo"), sul figlio d'arte il parere è di ben altro tono:

Ho incontrato Della Valle un mese fa e mi ha detto che non l'avrebbe ceduto. Ha però aggiunto che se dovesse cederlo, sarei il primo a essere interpellato.

Il passato è alle spalle, mentre ai nomi altisonanti si preferiscono giovani forti e dalla grande prospettiva: le linee del calciomercato Napoli 2018/2019 sono chiare. A tracciarle Aurelio De Laurentiis. Con tanto di inequivocabile manifesto:

Finché ci sono io, il Napoli sarà sempre mio.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.