Rassegna stampa 21 luglio, prima pagina della Gazzetta dello Sport

I titoli dei quotidiani di oggi si dividono fra la sentenza del TAS che ha riportato il Milan in Europa League e le notizie di calciomercato.

160 condivisioni 0 commenti

di

Share

Dopo un mese di incertezza e dubbi, i tifosi del Milan possono finalmente sorridere dopo la sentenza del TAS di Losanna arrivata nella mattinata di ieri: il tribunale arbitrale dello sport ha infatti annullato le precedenti sanzioni che avevano escluso il club rossonero dalle competizioni europee.

Grazie a questa decisione il Milan è stato quindi ufficialmente riammesso alla prossima edizione dell'Europa League, fra la soddisfazione di tutta quanta la dirigenza. Il Diavolo potrà quindi ora programmare con più serenità la stagione che partirà fra circa un mese.

La sentenza del tribunale arbitrale dello sport che permette ai rossoneri di tornare nelle coppe europee trova molto spazio nei titoli dei giornali sportivi protagonisti della rassegna stampa dei sabato 21 luglio.

Rassegna stampa, prima pagina Gazzetta dello Sport: "Il Milan ai milanisti"

Sulla prima pagina della Gazzetta dello Sport, il titolo principale è dedicato al Milan che grazie alla ricorso accolto dal TAS di Losanna ha riacquistato la qualificazione in Europa League momentaneamente tolta dalla UEFA.

Gazzetta dello SportGazzetta dello Sport
Scarica l'immagine

Corriere dello Sport: "Ronaldo lo paga Sarri"

È il calciomercato l'argomento principale sul Corriere dello Sport, dove troviamo la notizia secondo la quale Maurizio Sarri vorrebbe Miralem Pjanic nel suo Chelsea. Oltre al bosniaco, i Blues hanno gli occhi anche su Rugani e Higuain.

Corriere dello SportCorriere dello Sport
Scarica l'immagine

Tuttosport: "Alla Juve per amore"

Su Tuttosport troviamo l'ennesimo titolo di questi giorni per Cristiano Ronaldo. Il quotidiano torinese nell'edizione odierna ha intervistato il biografo personale dell'ormai ex fenomeno del Real Madrid.

TuttosportTuttosport
Scarica l'immagine

L'Équipe: Deschamps spera in un Pallone d'Oro francese

Il titolo principale dell'edizione odierna dell'Équipe vede protagonista Didier Deschamps. Nell'intervista rilasciata al quotidiano francese, il ct della Nazionale campione del mondo dichiara di sperare che il vincitore del Pallone d'Oro sia transalpino.

ÉquipeÉquipe
Scarica l'immagine

As: ecco Vinicius Jr.

Iniziamo la rassegna stampa dei quotidiani sportivi spagnoli con la prima pagina di As, su cui campeggiano le parole di Vinicius Jr. che ieri è stato presentato ufficialmente come nuovo acquisto del Real Madrid.

AsAs
Scarica l'immagine

Sport: "Valverde quiere a Willian"

Il titolo principale di Sport è dedicato al calciomercato del Barcellona e ancora una volta l'obiettivo principale dei Campioni di Spagna in carica sembra essere Willian. A breve arriverà l'offerta ufficiale per il giocatore del Chelsea.

SportSport
Scarica l'immagine

Mundo Deportivo: "La pizarra de Xavi"

È Xavi a parlare sulle colonne del Mundo Deportivo. La leggenda del Barcellona ha rilasciato un'intervista in cui dà la sua opinione sui colpi già fatti dal club blaugrana e su possibili obiettivi del futuro.

Mundo DeportivoMundo Deportivo
Scarica l'immagine

Marca: "Neymar se queda en París"

L'ultimo giornale sportivo iberico della rassegna stampa di oggi è Marca, dove in prima pagina troviamo la notizia secondo la quale Neymar non lascerà il Paris Saint-Germain durante il calciomercato estivo.

MarcaMarca
Scarica l'immagine

A Bola: "Aí  está  ele"

Sulla prima pagina della Bola troviamo la notizia della permanenza di Bas Dost allo Sporting Lisbona. Dopo le tante vicissitudini di questa estate, il club biancoverde ora sa che potrà contare sul suo centravanti.

BolaBola
Scarica l'immagine

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.