Champions League 2018/2019: le fasce, le date e gli orari dei sorteggi

Ecco tutto quello che c'è da sapere sulla prossima edizione del massimo trofeo continentale: 26 le partecipanti già alla fase a gironi, più altre 6 decise dai playoff.

Champions League 2018/2019, le date dei sorteggi Getty Image

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

Manca poco e saranno tutte e 32. La nuova edizione della Champions League, quella 2018/2019, sta prendendo forma, le quattro italiane qualificate (Juventus, Napoli, Roma e Inter) sono già certe dell'accesso alla fase a gironi senza dover passare da turni di qualificazione, così come altri 22 club europei.

Gli accoppiamenti saranno stabiliti di volta in volta attraverso appositi sorteggi, fino ad arrivare a quelli più attesi, del prossimo 30 agosto, in cui saranno delineati gli 8 gironi (con le 32 partecipanti suddivise in fasce a seconda del punteggio nel ranking) che daranno vita alla fase finale della Champions League 2018/2019, il cui epilogo sarà il 1° giugno a Madrid nel Wanda Metropolitano.

Il Real Madrid ha vinto le ultime 3 edizioni della Champions LeagueGetty Image
Champions League, il Real Madrid ha vinto le ultime 3 edizioni

Champions League 2018/2019, i turni di qualificazione

Andiamo a vedere adesso nel dettaglio quali siano le squadre ancora in corsa per guadagnarsi il loro posto in Champions League e quando si terranno i sorteggi per determinare i relativi accoppiamenti dei turni di qualificazione ancora da disputare.

Turno preliminare

Dopo i sorteggi del 12 giugno 2018 le quattro squadre qualificate al turno preliminare si sono incrociate tra di loro in due semifinali in gara secca (il 26 giugno), con le vincitrici a scontrarsi per entrare a far parte del primo turno di qualificazione. A vincere questo turno preliminare (il 29 giugno) sono stati i kosovari del Drita, in finale contro il Lincoln, squadra di Gibilterra, conquistandosi l'accesso al primo turno di qualificazione per giocare contro gli svedesi del Malmoe.

  • Semifinale A: Santa Coloma vs Drita 0-2 (dts)
  • Semifinale B: La Fiorita vs Lincoln 0-2
  • Finale: Lincoln vs Drita 1-4

Primo turno di qualificazione

Il 19 giugno ci sono stati i sorteggi per il primo e il secondo turno di qualificazione. Per quanto riguarda il primo step, le partite di andata e ritorno sono state fissate rispettivamente il 10-11 luglio e il 17-18 luglio.

  • Kutaisi vs Sheriff (2-1 -2-1)
  • Skhendija vs New Saints (5-0 - 0-4)
  • Suduva vs APOEL (3-1 - 0-1)
  • Lubiana vs Qarabag (0-1 - 0-0)
  • Dudelange vs Videoton (1-1 - 1-2)
  • Drita vs Malmoe (0-3 - 0-2)
  • Vikingur vs HJK (1-2 - 1-3)
  • Ludogorets vs Crusaders (7-0 - 2-0)
  • Cork vs Legia Varsavia (0-1 - 0-3)
  • Valur vs Rosenborg (1-0 -l 1-3
  • Kukesi vs Valletta (0-0 - 1-1)
  • Tallinn vs Be'er Sheva (1-4 - 1-3)
  • Spartaks vs Stella Rossa (0-0 - 0-2)
  • Alashkert vs Celtic (0-3 - 0-3)
  • Trnava vs Mostar (1-0 - 1-1)
  • Astana vs Sutjeska (1-0 - 2-0)

Secondo turno di qualificazione

Con il secondo turno di qualificazione entrano in gioco Midtjylland, Cluj, Dinamo Zagabria e BATE Borisov, che affronteranno le squadre vincitrici del primo turno, più PAOK, Basilea, Ajax e Sturm Graz, che invece si sfideranno tra di loro. Anche in questo caso sarà un doppio confronto andata e ritorno, rispettivamente 24-25 luglio e 31 luglio-1 agosto.

  • Astana vs Midtjylland
  • Ludogorets vs Videoton
  • Kukesi vs Qarabag
  • Cluj vs Malmoe
  • Dinamo Zagabria vs Be'er Sheva
  • Stella Rossa vs Suduva
  • BATE vs HJK
  • Shkendija vs Kutaisi
  • Legia Varsavia vs Trnava
  • Celtic vs Rosenborg
  • PAOK vs Basilea
  • Ajax vs Sturm Graz

Terzo turno di qualificazione e Playoff

Le vincitrici di questi incroci arriveranno poi al terzo turno di qualificazione, che sarà sorteggiato il 23 luglio e si disputerà tra il 7-8 agosto (partite di andata) e il 14 agosto (gare di ritorno). È in questa fase che faranno il loro debutto nella competizione AEK Atene, Salisburgo, Spartak Mosca, Standard Liegi, Benfica, Fenerbahce, Dinamo Kiev e Slavia Praga.

Le vincitrici dei 10 confronti approderanno così all'ultimo step, i Playoff (sorteggi 6 agosto), aggiungendosi a Young Boys e PSV Eindhoven. Le 6 squadre che avranno la meglio in questo doppio confronto (andata 21-22 agosto, ritorno 28-29 agosto), completeranno così il novero di club che prenderanno parte ufficialmente alla fase a gironi della Champions League 2018/2019.

Sarà a Madrid la finale della Champions League 2018/2019Getty Image
La Champions League: la finale quest'anno sarà a Madrid

Date e sorteggi dalla fase a gironi in poi

Entriamo così nel vivo della competizione, con i sorteggi della fase a gironi che si terranno il 30 agosto, giorno successivo alle ultime partite di ritorno dei Playoff. Ecco intanto le date delle sei partite all'interno dei gruppi:

  • Prima giornata: 18-19 settembre
  • Seconda giornata: 2-3 ottobre
  • Terza giornata: 23-24 ottobre
  • Quarta giornata: 6-7 novembre
  • Quinta giornata: 27-28 novembre
  • Sesta giornata: 11-12 dicembre

Terminata la fase a gironi, si procederà poi con quella a eliminazione a diretta, a partire ovviamente dagli ottavi di finale, i cui accoppiamenti saranno sorteggiati il 17 dicembre.

  • Ottavi di finale (andata): 12-13 febbraio e 19-20 febbraio
  • Ottavi di finale (ritorno) : 5-6 marzo e 12-13 marzo

Il 15 marzo toccherà poi ai sorteggi dei quarti di finale, il 19 aprile ci saranno infine quelli di semifinali e finale

  • Quarti di finale (andata): 9-10 aprile
  • Quarti di finale (ritorno): 16-17 aprile
  • Semifinali (andata): 30 aprile-1 maggio
  • Semifinali (ritorno): 7-8 maggio
  • Finale: 1 giugno

Champions League, Juventus unica italiana in prima fasciaGetty Image
La Juventus sarà in prima fascia nei sorteggi della fase a gironi della Champions League

Le quattro fasce per la costituzione dei gruppi

Andiamo ora a vedere in che modo saranno suddivise le 32 squadre (o almeno quelle che fino a questo momento sono certe del loro posto) nelle quattro fasce che determineranno poi i sorteggi della fase a gironi. Delle italiane solo la Juventus farà parte della prima fascia, destinata alle vincitrici dei principali campionati europei, ai campioni dell'ultima Champions League e dell'ultima Europa League.

Sicuro della seconda fascia invece il Napoli, mentre la Roma lo sarà solo se dalla fase eliminatoria non salirà più di una squadra (tra le 6 che usciranno vincitrici dai Playoff) con coefficiente superiore a 64.000 punti (quelli dei giallorossi appunto). In quarta fascia l'Inter, che da tempo non prendeva parte alla competizione e si presenterà con 16.000 punti ai sorteggi. Ecco la situazione attuale, in attesa delle squadre che devono ancora qualificarsi

Prima fascia

  • Real Madrid (160.000 punti)
  • Atletico Madrid (140.000)
  • Bayern Monaco (135.000)
  • Barcellona (130.000)
  • Juventus (126.000)
  • Paris Saint-Germain (109.000)
  • Manchester City (100.000)
  • Lokomotiv Mosca (22.500)

Seconda fascia

  • Borussia Dortmund (89.000)
  • Porto (86.000)
  • Manchester United (82.000)
  • Shakhtar Donetsk (81.000)
  • Napoli (78.000)
  • Tottenham (67.000)

In bilico tra la seconda e la terza fascia ci sono poi la Roma (64.000) e il Liverpool (62.000). Le squadre impegnate nella fase di qualificazione che potrebbero superarle sono infatti Benfica (80.000) e Basilea (78.000): se entrambe dovessero qualificarsi per la fase a gironi della Champions League, allora i giallorossi e i Reds scenderebbero automaticamente in terza fascia.

Terza fascia

  • Schalke 04 (62.000)
  • Lione (59.000)
  • Monaco (57.000)

In questo caso, ad avere la posizione in sospeso tra terza e quarta fascia, sono invece il CSKA Mosca (45.000), il Valencia (36.000), il Viktoria Plzen (33.000), il Bruges (29.500) e il Galatasaray (29.500).

Quarta fascia

  • Inter (16.000)
  • Hoffenheim (14.285)

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.