Calciomercato, il Bayern Monaco stringe per Pavard. Parte Boateng?

I bavaresi hanno trovato l'accordo per il difensore francese, rivelazione dei Mondiali. Prima di prenderlo però devono riuscire a piazzare un difensore.

435 condivisioni 0 commenti

di

Share

Un'indiscrezione, forse anche qualcosa di più. Perché il Bayern Monaco sembra intenzionato a chiudere per Benjamin Pavard, vera rivoluzione dei Mondiali di Russia. Il francese, che in Bundesliga con lo Stoccarda gioca da difensore centrale, con la nazionale di Deschamps si è messo in mostra nel ruolo di terzino destro.

Inevitabile, avendo appena 22 anni, che Pavard diventasse uno dei giocatori più desiderati nel suo ruolo. E infatti di offerte allo Stoccarda in questa finestra di calciomercato ne sono arrivate tante. La più convincente sembra quella del Bayern Monaco. Il Südwestrundfunk ha dato la notizia in anteprima (poi ripresa con forza da tutti i maggiori media tedeschi), affermando che il francese avrebbe perfino già sottoscritto il contratto con i campioni di Germania.

In realtà la trattativa di calciomercato non è così avanzata, anche perché ci sono degli ostacoli da superare. Il difensore francese, infatti, ha una clausola di rescissione di 35 milioni di euro. Piccolo problema: tale clausola si attiverà solo nel 2019. Per questo i bavaresi, per prenderlo subito, potrebbero esser costretti a sborsare perfino qualcosina in più.

Vota anche tu!

Pavard è stato il miglior difensore dei Mondiali?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Calciomercato, il Bayern Monaco stringe per Pavard

L'allenatore del Bayern Monaco Niko Kovac, interrogato proprio sulla situazione della trattativa di calciomercato ha frenato, spiegando che la società, al momento, prima di comprare è obbligata a vendere:

Pavard è davvero un bel giocatore, ma noi abbiamo una rosa ampia. Sarà difficile tenere alto l'umore di tutti perché qualcuno, stando così le cose, giocherà poco.

Pavard festeggia dopo aver vinto i MondialiGetty
Pavard festeggia dopo aver vinto i Mondiali

Insomma, altro segnale chiaro mandato a Jerome Boateng, che già durante i Mondiali era stato messo ufficialmente sul mercato dall'amministratore delegato dei bavaresi Rummenigge. In società fanno sapere di ritenere chiuso il ciclo di Boateng in Baviera e di essere disposti a cederlo in cambio di una buona offerta di calciomercato (non meno di 50 milioni). Sul giocatore ci sarebbe il Manchester United di Mourinho, ma lui, che in Premier League ci ha già giocato (col City) preferirebbe l'esperienza in Spagna (Real Madrid o Barcellona) o in Italia (Juventus). Da lì però non sono arrivate ancora proposte. E quella di Pavard, di conseguenza, per ora resta solo un'indiscrezione. Anche se forse dietro c'è qualcosa di più.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.