Napoli: presentata la nuova maglia per la stagione 2018/19

Sul petto della nuova maglia azzurra c'è una texture ispirata alla pantera, mentre su quella del portiere, colore verde e disegno richiamano al serpente.

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

L'era Sarri si è appena chiusa al Napoli: "l'allenatore in tuta" si è accasato al Chelsea dopo dopo una telenovela, forse immeritata, che aveva tenuto sulle spine tanto il club di Abramovich quanto Antonio Conte, ai cui ordini i Blues avevano cominciato la stagione in ritiro, e lo stesso ex.

Con l'ormai ex tecnico, il Napoli era stato per un triennio il maggiore rivale della Juventus pigliatutto: due secondi e un terzo posto il bilancio tutt'altro che negativo. Ma i rapporti fra due personalità forti come quelle di Sarri e del presidente De Laurentiis erano ormai sfilacciati.

Occorreva cambiare e, siccome non era facile farlo in meglio, il vulcanico boss degli Azzurri ha deciso di "stipulare una polizza", ingaggiando uno dei tecnici più vincenti in attività, Carlo Ancelotti che, fra titoli e coppe, ha vinto in ben cinque nazioni diverse e, cosa che non guasta, ha messo pure 3 Champions League in bacheca.

Napoli: presentata la nuova maglia per la stagione 2018/19

In un calciomercato che i tifosi si augurano sia ancora in divenire, la maggiore curiosità si stava concentrando sulla nuova maglia del Napoli per la stagione 2018/19, anche perché il club partenopeo era l'ultimo fra le grandi della Serie A a dover ancora presentare la tenuta con la quale affronterà le partite del prossimo campionato.

E finalmente la nuova maglia è stata presentata direttamente nel ritiro della squadra a Dimaro. Lo sponsor tecnico Kappa si è ispirato al teme "animalier": se i giocatori del Napoli devono essere come pantere, pronti ad azzannare - sportivamente, s'intende - gli avversari, ecco il riferimento al predatore felino sul petto della casacca azzurra, mentre per i portieri si è pensato a ispirarsi al serpente, alle sue squame e al colore verde, che vestirà i neoacquisti Meret e Karnezis. Tinta unita, per entrambe, sul retro.

NapoliSSC Napoli

I tifosi, dunque, possono finalmente sognare la prossima stagione con la nuova maglia e ora sperano che le mosse di De Laurentiis portino qualche grande nome a vestirla. Si parla con insistenza di Benzema, ma il sogno neanche tanto nascosto è il ritorno di Edinson Cavani, uno degli ex più amati e venerati. Al momento il saldo fra acquisti (83,5 milioni) e cessioni (86, grazie soprattutto a Jorginho) è quasi in parità. Il pallino è ora nelle mani del presidente. 

Vota anche tu!

Ti piace la nuova maglia del Napoli?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.