Calciomercato Napoli, Ancelotti tenta il colpo: telefonata a Di Maria?

L'argentino sarebbe la risposta perfetta all'acquisto di Cristiano Ronaldo da parte della Juventus. Gli Azzurri ci provano ma c'è l'ostacolo legato al suo ingaggio.

948 condivisioni 0 commenti

di

Share

Squilla il telefono, sul display appare un nome preciso. Quello di un vecchio amico che da tanto, troppo tempo non si sente più. Le trattative di calciomercato nascono (o decollano) anche così, con una semplice chiacchierata per capire qual è la situazione. Per capire se c'è voglia di andare via e se c'è voglia di venire. Se c'è voglia di lavorare ancora insieme.

A squillare è il telefono di Angel Di Maria, talento argentino classe 1988, che ha intenzione di lasciare il PSG durante l'attuale finestra di calciomercato. In Francia gioca con continuità (30 presenze e 11 gol nell'ultimo campionato, 45 partite e 21 reti complessive in stavgione), ma forse ha perso gli stimoli. Vuole cambiare, vuole una nuova sfida.

A far squillare il telefono, come riportato dal Corriere dello Sport, era Carlo Ancelotti, che per il suo Napoli sogna un grandissimo colpo di calciomercato. Uno come Di Maria appunto. Sarebbe una giusta risposta all'acquisto della Juventus di Cristiano Ronaldo. E l'affare si può chiudere, anche e soprattutto per il grande rapporto che c'è fra Ancelotti e Di Maria.

Vota anche tu!

Con Di Maria il Napoli potrebbe puntare allo scudetto?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Calciomercato Napoli, Ancelotti chiama Di Maria

L'attuale tecnico del Napoli e il giocatore argentino hanno infatti lavorato insieme ai tempi di Madrid. Si conoscono bene, hanno le stesse ambizioni e la stessa voglia di rilanciarsi. Per questo l'affare è possibile. Di Maria, fra l'altro, ha il contratto in scadenza a giugno 2019 e per questo per il PSG è impossibile tirare troppo sul prezzo: il club francese sta rischiando seriamente di perderlo a parametro zero dopo averlo pagato oltre 60 milioni nel 2015.

Di Maria esulta dopo un gol col PSGGetty
Di Maria esulta dopo un gol col PSG

Il problema è però l'ingaggio dell'argentino. A Parigi Di Maria guadagna circa 10 milioni di euro all'anno, troppi per il Napoli. C'è bisogno di una mediazione. Ed è proprio per questo che Ancelotti si è messo al lavoro. Squilla il telefono e sul display appare un nome preciso. Quello di Carletto. E a lui non si può dire di no, almeno per una chiacchierata. Nella speranza che da cosa nasca cosa.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.