Calciomercato Bayern Monaco, si punta il baby fenomeno Alphonso Davies

Il canadese è un mancino di 17 anni che in MLS sta andando benissimo con il Vancouver. Costa circa 10 milioni di euro, in Germania lo paragonano ad Arjen Robben.

184 condivisioni 0 commenti

di

Share

Riceve palla a 30 metri dalla porta. Forse qualcosina in più. Fra Alphonso Davies e la porta ci sono però tre avversari più il portiere. Il 17enne canadese però non si fa spaventare, salta i primi due mostrando forza e tecnica, arriva al vertice dell'area di rigore dove viene chiuso dal terzo difensore e triplicato dagli altri due. Anche in questo caso però Davies non demorde: li supera con un numero strepitoso e dal limite dell'area di rigore scarica un siluro sotto l'incrocio dei pali più lontano.

Questo è stato il terzo gol di Davies nella MLS, segnato contro il DC United. Pur essendo un classe 2000 (compirà 18 anni il 2 novembre) appare già pronto per il grande salto. Appare pronto al trasferimento in Europa. E potrebbe avvenire relativamente presto. Il Bayern Monaco sta infatti intavolando la trattativa di calciomercato.

Costo dell'operazione circa 10 milioni di euro. Anche se prima di lasciare il Vancouver deve compiere 18 anni. Il Bayern Monaco vuole però anticipare la concorrenza (piace anche al Real Madrid e al Manchester United) e potrebbe provare a chiudere la trattativa di calciomercato già adesso per prenderlo poi a gennaio.

Calciomercato Bayern Monaco, piace il 17enne Davies

Davies, d'altronde, piace tantissimo. Esterno d'attacco molto rapido, è anche dotato di una discreta forza fisica. In Germania paragonano il talento mancino ad Arjen Robben, in realtà, per esplosività, ricorda più l'ex Bayern Monaco Douglas Costa. Il messaggio del club bavarese però è chiaro. Robben e Ribery non dureranno ancora in eterno (hanno entrambi il contratto in scadenza) ed è giusto trovare i degni sostituti. Vero che Coman e Gnabry stanno crescendo ma, quando fra un anno la Robbery sarà solo un ricordo, serviranno innesti nuovi. E allora meglio chiudere il prima possibile gli affari di calciomercato.

Pur essendo giovanissimo Davies vanta già sei presenze con la nazionale maggiore del Canada. Il Bayern potrebbe anche decidere di prenderlo e di girarlo in prestito a un'altra squadra tedesca. Un'operazione che potrebbe ricordare proprio quella di Gnabry, che nella passata stagione ha giocato con l'Hoffenheim. I bavaresi ci provano. D'altronde quel gol non può restare inosservato.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.