MMA, Miocic infuriato con Lesnar: "Uno spettacolo ripugnante"

Stipe disgustato dallo spettacolo messo su da Brock Lesnar al termine di UFC 226. Il campione universale WWE potrebbe combattere contro Cormier per il titolo dei massimi UFC.

333 condivisioni 0 commenti

di

Share

Stipe Miocic ha lasciato che Daniel Cormier e Brock Lesnar avessero il loro momento dopo UFC 226, ma ciò non significa che l'ex campione dei pesi massimi sia stato contento dello spettacolo. Il main event fra lui e Cormier è terminato per TKO in favore dell'attuale doppio campione DC, ed è stato caratterizzato dal teatrino che ha imbastito Brock Lesnar, colossale showman che fa impennare sempre i risultati delle PPV.

Lesnar è arrivato dentro la gabbia, chiamato da Cormier, ed ha spinto il neo laureato campione di due categorie, cercando lo scontro fisico immediatamente, con tutta probabilità più per far rumore che per impensierire seriamente Cormier. Dana White, presidente UFC, ha confermato poi di aspettarsi un match fra i due il più presto possibile.

È stata una promozione in stile pro-wrestling, rigettata da molti osservatori, apprezzata da altri. Lesnar non è stato davvero violento, ha soltanto fatto parecchia scena, e il volto sorridente di DC ha confermato il clima disteso. Miocic però non è stato dello stesso avviso. Perso il titolo dei pesi massimi, lo statunitense d'origine croata si è detto estremamente disgustato dal gesto di Lesnar.

MMA, Miocic disgustato dal gesto di Lesnar a UFC 226

È stato  uno spettacolo di m*rda ed è stato irrispettoso. Non pensavo UFC sarebbe arrivata a tanto. 

Miocic è noto per non essere un grande oratore davanti alle telecamere, non è una sorpresa che l'ex campione non abbia voluto farsi coinvolgere direttamente nella faida fra i due. Ciò non significa che sarebbe rimasto tutto il tempo in silenzio. 

Credevo mi volessero intervistare dopo il match ed io avrei chiesto un rematch. Appena è entrato Brock ho pensato "Me ne vado, non ho bisogno di questo circo". Come si può pensare di dare una title shot ad un fighter che non combatte da due anni, è sospeso e nel suo ultimo match ha ottenuto un no-contest perché era sotto sostanze dopanti?

Lesnar contro CormierGetty Images
Lesnar è entrato nell'ottagono al termine dell'incontro tra Cormier e Miocic

Nonostante le obiezioni di Miocic, sembra che UFC si stia mettendo in moto per il match fra Cormier e Lesnar. A quanto pare però Lesnar potrebbe non essere pronto prima di gennaio. Una pillola amara per Miocic, che recentemente ha messo a segno il record di difese titolate nei pesi massimi UFC (3), sconfiggendo Ngannou a UFC 220.

Voglio la title shot. La merito. Da quanto non combatte Lesnar? Danno la chance a lui e mettono da parte me? Sembra siano disperati per le PPV. Ho ripulito la divisione, ho difeso il titolo più di tutti, adesso mi dicono che non merito la chance di rifarmi? La smettano. Baciatemi il culo, se credete che io non meriti quella possibilità.

Stipe poi ha parlato della sua brevissima discussione con Dana White.

Abbiamo parlato per due secondi, si è scusato per tutto ciò che è successo in gabbia. Ho detto "va bene". Quelle scuse non significano nulla. Era ciò che volevano accadesse.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.