Milan, Fassone e Mirabelli a Londra: previsto summit con Elliott

I due dirigenti del club rossonero incontreranno la nuova proprietà per capire le loro posizioni e preparare le strategie future per il calciomercato.

146 condivisioni 0 commenti

di

Share

Quella che si è appena aperta rischia di essere una delle settimane più importanti della storia recente del Milan: venerdì arriverà la tanto attesa sentenza del Tas di Losanna che si esprimerà in merito alla possibile riammissione del club alle coppe europee mentre nel week-end dovrebbe riunirsi il primo consiglio di amministrazione dall'avvento di Elliott.

Le vicissitudini societarie dei rossoneri di questo periodo hanno aumentato l'incertezza sul futuro non soltanto per quanto riguarda il lato dirigenziale ma anche dal punto di vista tecnico, con le strategie di calciomercato che al momento sono ancora congelate.

Per questo nella serata di ieri l'amministratore delegato Fassone e il direttore sportivo Mirabelli sono volati a Londra dove è previsto un summit con i rappresentanti del fondo Elliot. Nell'incontro verranno discusse sia le prossime mosse della campagna acquisti che il futuro stesso dei due dirigenti.

Fassone e MirabelliGetty

Milan, Fassone e Mirabelli volano a Londra da Elliott

La situazione che Fassone e Mirabelli stanno vivendo in questo momento ha del paradossale: i due dirigenti del Milan infatti hanno già avviato alcuni contatti per delle trattative di mercato ma fino alla fine di questa settimana non saranno sicuri della loro posizione.

È infatti possibile che con l'arrivo di Elliott almeno uno fra loro non faccia più parte del Consiglio di Amministrazione, con Fassone che sembra il candidato principale a lasciare il club rossonero. Mirabelli è infatti molto legato a Gattuso e probabilmente resterà in società.

Mentre per quanto riguarda l'ex dirigente dell'Inter, il Corriere della Sera ha svelato che potrebbe continuare col suo ruolo da amministratore delegato ma nella Lega calcio dato che l'attuale ad Brunelli ricopre la carica temporaneamente.

Sul calciomercato, specialmente Mirabelli sta cercando di tenere vivi i contatti con gli agenti di Morata e Higuain (e secondo alcune indiscrezioni il viaggio a Londra potrebbe essere un'occasione per incontrare l'entourage dello spagnolo). Ma il tutto viene fatto in un clima di grande incertezza, col Milan che entro il fine settimana conoscerà meglio le basi su cui fondare il suo futuro.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.