Mondiali, il caso Giroud: campione del mondo senza tirare mai in porta

Il centravanti della Francia è stato un titolare fisso ma non ha mai centrato lo specchio nei 546 minuti che ha giocato nel torneo in Russia.

999 condivisioni 0 commenti

di

Share

La vittoria della Francia sulla Croazia ha consegnato ai transalpini il loro secondo trionfo ai Mondiali dopo quello dell’edizione casalinga del 1998 e quella guidata da Deschamps è stata senza dubbio una delle squadre più ricche di stelle dell’intera competizione.

Mbappé, Griezmann e Pogba sono certamente i giocatori che con i loro gol e le loro giocate spettacolari hanno più rubato l'occhio anche se la Francia non passerà esattamente alla storia come la Nazionale più divertente mai vista.

Ma fra i tantissimi talenti nella lista dei giocatori convocati da Deschamps per i Mondiali 2018 spicca il caso di Oliver Giroud, centravanti che fatta eccezione per la partita inaugurale è sempre partito titolare arrivando fino in fondo alla competizione...senza essere mai riuscito a tirare in porta.

GiroudGetty

Mondiali, Giroud è campione del mondo...senza mai tirare in porta

La statistica fa particolarmente impressione se si pensa al fatto che Giroud ha praticamente giocato tutte le partite della Francia, tranne la prima: contro l'Australia infatti i transalpini si schierarono col tridente leggero composto da Mbappé, Griezmann e Dembélé. La scelta però non convinse Deschamps che inserì l'attaccante del Chelsea a 20 minuti dalla fine senza più toglierlo.

Giroud partirà sempre titolare in tutte le altre 6 partite dei Mondiali di Russia 2018 per un totale di 546 minuti giocati durante i quali non riuscirà mai a centrare lo specchio della porta chiudendo la competizione ovviamente a secco di reti.

È pur vero che quando in squadra hai compagni come Griezmann e Mbappé, che di certo non ti fanno mai mancare le scorte di gol, puoi anche concederti di fare l'attaccante e dedicarti solo al lavoro sporco. Ma il caso di Giroud è già nella storia nel suo piccolo: il centravanti campione del mondo che non ha bisogno di segnare.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.