MotoGP, Marquez domina anche al Sachsenring! Valentino Rossi secondo

È la nona sinfonia di Marquez sul tracciato tedesco: il pilota della Honda festeggia correndo sugli spalti insieme ai suoi tifosi. Le Yamaha ufficiali chiudono il podio.

Marc Marquez Getty Images

296 condivisioni 0 commenti

di

Share

Non c'è storia. Un'altra volta, l'ennesima al Sachsenring. Marquez impone la sua legge, quella del più forte. Sul circuito tedesco sono nove le vittorie consecutive dello spagnolo, sei se si contano solo quelle in MotoGP. Un monopolio vero e proprio da parte del campione del mondo. Che non lascia nemmeno le briciole agli avversari.

L'unico a cercare di mettergli i bastoni tra le ruote è stato Valentino Rossi. Granitico, inossidabile. Passa tutta la gara all'inseguimento della Honda numero 93. Sono punti importanti per la sua classifica, anche se Marquez si allontana ancora. Adesso sono 46 i punti di distacco tra i due.

Un applauso se lo merita anche Vinales. Non troppo forte. Come al solito si sveglia quando la lotta per la vittoria è ormai un lontano ricordo: nel finale riesce a strappare il podio dalle mani di Petrucci. Troppo poco per un talento come il suo. Ma la vera delusione della MotoGP sono le Ducati ufficiali, entrambe alle spalle di Bautista. Lorenzo chiude sesto dopo aver passato i primi giri in testa, fuoco di paglia. Dovizioso settimo, mai in palla.

MotoGP, la cronaca della gara

Lorenzo sfrutta nel migliore dei modi la traiettoria interna partendo dalla terza posizione, poi Petrucci e Marquez. Ottima partenza anche per Valentino Rossi che si prende il quarto posto alle spalle del campione del mondo.

Partito molto più guardingo Dovizioso, in lotta con Vinales per la sesta posizione. Battaglia dietro anche tra l'ottimo Bautista e Pedrosa.

Preciso e impeccabile il sorpasso di Valentino Rossi ai danni di Danilo Petrucci, che poco prima aveva perso la posizione anche da Marquez. Rimane saldamente in testa Lorenzo.

Caduta di Crutchlow. Si ridisegna la classifica nel gruppetto degli inseguitori: Rossi continua a tirare e porta con sé Petrucci e Dovizioso.

A 17 giri dal termine, Marquez rompe gli indugi e si butta all'interno di Lorenzo. Il pilota della Honda si prende la testa della gara.

Eccolo l'attacco di Valentino Rossi a Lorenzo! Lo spagnolo aspetta un giro per il botta e risposta, che però favorisce il pilota di Tavullia che si ributta all'inseguimento di Marquez.

Marquez ormai è lanciatissimo verso la vittoria, Rossi lo guarda da lontano. Intanto però si infiamma la lotta per il podio: Petrucci supera Lorenzo, ma attenzione a Vinales.

Trionfa per la nona volta consecutiva (la sesta in MotoGP) Marc Marquez, alle sue spalle un ottimo Valentino Rossi. È Vinales a spuntarla per il podio davanti a Petrucci. Poi Bautista e le Ducati ufficiali di Lorenzo e Dovizioso.

Classifica piloti

1 - Marc Marquez 165

2 - Valentino Rossi 119 (-46)

3 - Maverick Vinales 109 (-56)

4 - Andrea Dovizioso 88 (-77)

5 - Johann Zarco 88 (-77)

6 - Jorge Lorenzo 85 (-80)

7 - Danilo Petrucci 84 (-81)

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.