Calciomercato, l'Inter non si ferma: occhi su Paredes e Zappacosta

La società nerazzurra continua a sondare il mercato alla ricerca di un regista ed un esterno: torna in auge la pista legata all'argentino. Novità sull'ex Torino.

475 condivisioni 0 commenti

di

Share

Inter ancora a caccia degli ultimi rinforzi in questa frenetica sessione di calciomercato estiva. I nerazzurri, che hanno già chiuso diversi colpi importanti nelle scorse settimane, proveranno a regalare a mister Luciano Spalletti gli ultimi 3-4 acquisti utili a rendere l'organico competitivo e variegato per il tris di competizioni dell'anno prossimo. Frenata decisa sul fronte Rafinha, con il Barcellona che avrebbe detto no ad un nuovo prestito senza obbligo di riscatto. Qualora il club meneghino accettasse la condizione posta dai blaugrana, magari con una cifra di poco inferiore ai 35 milioni richiesti, l'affare potrebbe farsi anche in virtù del forte gradimento del ragazzo.

Rafa Alcantara InterGetty
Rafinha esulta dopo un gol siglato con la maglia dell'Inter.

Ciò nonostante, il ds Piero Ausilio continua a giocare su più tavoli: raffreddatasi la pista Mousa Dembelé, con il Tottenham che continua a chiedere una cifra vicina ai 20 milioni, l'Inter pare esser pronta a tornare su Mateo Kovacic. Il centrocampista croato, dato perennemente in uscita dal Real Madrid ormai da diverse sessioni di calciomercato, potrebbe lasciare la capitale spagnola qualora Milinkovic-Savic arrivasse all'ombra del Santiago Bernabeu. Possibile un'operazione sulla base del prestito, ma anche in questo caso è probabile che i Blancos chiedano un riscatto decisamente alto. Ecco perché, nelle ultime ore, avrebbe ripreso quota la pista Leandro Paredes.

Il centrocampista argentino, oggi allo Zenit San Pietroburgo, potrebbe infatti rientrare in Italia a seguito del tesseramento di Milan Badelj da parte dei russi. Il ventiquattrenne, passato dalla Roma al club di proprietà della Gazprom durante la scorsa sessione estiva di calciomercato per 23 milioni più 4 di bonus, potrebbe dunque decidere di cambiare aria e tornare in un campionato in cui si è sempre disimpegnato benissimo. Per far sì che l'ex Boca Juniors arrivi all'ombra della Madonnina, però, sarà necessario convincere economicamente uno Zenit che non ha affatto necessità di vendere. Sul capitolo esterno, infine, sembrerebbe farsi sempre più strada la candidatura di Davide Zappacosta, con Sime Vrsaljko prima alternativa. Il cartellino dell'ex Toro, volendo, potrebbe rientrare nell'eventuale operazione Vecino-Chelsea.

Vota anche tu!

Calciomercato Inter: chi potrebbe essere l'esterno ideale per l'undici di Luciano Spalletti?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Calciomercato Inter: tutte le altre operazioni

Per quanto riguarda la trattativa legata al possibile arrivo di Malcom, l'Inter continua a registrare le pressioni dell'esterno del Bordeaux: stando a quanto riferito dall'agente, infatti, mancherebbe soltanto l'affondo decisivo del Biscione per arrivare ad una fumata bianca. Nel frattempo, però, la Roma parrebbe aver sondato il terreno - come riferito da Sky Sport -, così come il Napoli. Apposta una lapide tombale, infine, sulla suggestione Ilicic: lo sloveno, definito ad inizio giugno come "calciatore ad un passo dai meneghini", ha infatti chiuso le porte ad un suo addio all'Atalanta. Ufficializzato l'arrivo di Bastoni, mentre in uscita si registra il sondaggio del Napoli per Danilo D'Ambrosio.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.