Calciomercato, emissario del Real Madrid per Neymar. Ma il PSG...

Per sostituire Cristiano Ronaldo i campioni d'Europa vogliono il talento brasiliano. I parigini però vogliono trattenerlo e rispondono offrendogli un aumento.

163 condivisioni 0 commenti

di

Share

Nella sede del PSG sta suonando l'allarme rosso. Con la cessione di Cristiano Ronaldo alla Juventus, il Real Madrid deve esplodere qualche grande colpo sul calciomercato. Serve un campione e serve che sia già affermato. Un acquisto che scaldi la piazza scossa dagli addii di Zidane e CR7. Serve uno come Neymar.

Il brasiliano è arrivato a Parigi durante la finestra di calciomercato della passata stagione, è stato pagato 222 milioni, è blindato da un contratto lungo (2022) e ricco (oltre 36 milioni di euro all'anno). Quando però a muoversi è il Real Madrid può succedere qualsiasi cosa. Per questo il PSG corre subito ai ripari.

La società francese ha intenzione di offrire un aumento di ingaggio a Neymar. Stando a quanto riportato da AS l'idea sarebbe quella di garantirgli 50 milioni all'anno. Se il PSG dovesse riuscire a trattenere il brasiliano, il Real Madrid sarebbe pronto a virare su un altro giocatore del club parigino.

Vota anche tu!

Basta Neymar per sostituire Cristiano Ronaldo?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Calciomercato Real Madrid, parte l'assalto a Neymar

Piace infatti, e non poco, anche Kylian Mbappé. Ci si penserà però solo se la trattativa di calciomercato per Neymar dovesse saltare. Stando a quanto riportato da Globesporte il Real Madrid ha già spedito un emissario, Juni Calafat, in Brasile per avviare i contatti con il padre del giocatore ex Santos. Calafat è un uomo di fiducia del presidente Perez, e già in altre occasioni si è occupato delle operazioni sudamericane dei madrileni. Il problema sarà però convincere Nasser Al-Khelaifi, anche perché Neymar non ha una clausola di rescissione e per strapparlo al PSG serve il placet della dirigenza parigina.

Que Deus nos abençoe e nos proteja 🙏🏽⚽️🇧🇷

A post shared by Nj 🇧🇷 👻 neymarjr (@neymarjr) on

Stando a Globesporte però Neymar in Francia non sarebbe affatto soddisfatto. Dal suo punto di vista il campionato non è competitivo, gli avversari giocano in maniera troppo dura e gli arbitri lo tutelano poco. Proprio per questo la trattativa con il Real Madrid, per quanto complicata, non è affatto impossibile. E nella sede del PSG sta già suonando l'allarme rosso. O blanco, che è pure peggio.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.