Cristiano Ronaldo alla Juventus: le reazioni Del Piero e De Laurentiis

Continuano a piovere reazioni al trasferimento del portoghese dal Real Madrid alla Juventus.

535 condivisioni 0 commenti

Share

Sono passate solo poche ore dall'ufficialità del trasferimento di Cristiano Ronaldo dal Real Madrid alla Juventus, pagato ben 117 milioni di euro (100 milioni al Real, 5 di contributo di solidarietà e altri 12 per oneri accessori). Ma non si fermano i commenti e le reazioni a quello che è stato definito da tutti il trasferimento del secolo. 

Tra gli ultimi a parlare Massimiliano Allegri, tecnico dei bianconeri intervenuto a margine di un evenuto tenutosi presso il Parlamento UE di Bruxelles: "Cristiano è un salto di qualità per tutti, la società ha fatto qualcosa di straordinario per la Juve e per il calcio italiano". 

Ieri invece a prendere parola era stato la leggenda della Juve Alessandro Del Pierto, che ai microfoni di Sky Sport ha detto:

Ronaldo alla Juve è una figata, una gran cosa per il club e per il calcio italiano. Parliamo di qualcosa di grande. Troverà tutta la città, tutta l’Italia che lo accoglierà con grande amore per quello che ha fatto e per quello che farà. Credo che grazie a lui aumenterà il livello delle rivali, aumenterà la voglia di battere la Juventus che già così sembrava imbattibile. La Juve ora è in un’altra dimensione, oggi si parla in tutto il mondo della Juve, di Ronaldo, di Torino e del campionato italiano come non mai. Tecnicamente Ronaldo è un attaccante straordinario, segna in tutti i modi. Ma soprattutto ha un desiderio di vincere incredibile. Oltre agli aspetti economici di questa trattativa, per lui la Juve è una sfida particolare. Ha fame, vuole sempre essere il migliore

Ha catturato l'attenzione anche il tweet del presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis: 

Benvenuto Cristiano! Più sale e più pepe

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.