Calciomercato, cosa è successo mentre Ronaldo passava alla Juventus

Tutte le trattative che ci siamo persi per seguire il trasferimento del portoghese in bianconero.

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

Bene, affare fatto: Cristiano Ronaldo è ufficialmente un giocatore della Juventus. Dopo giorni e giorni di telefoni bollenti e di siti che vanno in crash (come quello della Juventus la sera del 10 luglio), l'argomento principe del calciomercato è arrivato finalmente a una conclusione. Adesso se ne continuerà ovviamente a parlare, ma in altri termini. E le altre trattative potranno di nuovo godere della luce di qualche riflettore.

Cristiano Ronaldo in questo periodo ha decisamente monopolizzato in calciomercato, fagocitando qualsiasi altro colpo, come un immenso buco nero che risucchia tutte le altre voci su possibili trasferimenti (e anche su colpi già conclusi) e le fa sparire. Per esempio: qualcuno di voi si è accorto del passaggio di Torreira all'Arsenal per 30 milioni? Sì: il mediano della Sampdoria ha cambiato casacca. E i blucerchiati si sono consolati con l'acquisto di Jankto dall'Udinese.

Anche all'estero il calciomercato è andato avanti, nonostante la trattativa Ronaldo: le big d'Europa hanno fatto le loro mosse, con un occhio sempre rivolto al televisore a al trasferimento del secolo. Che, nelle ultime settimane, ha oscurato tutto il resto. Ma era anche inevitabile, dopo tutto: un affare del genere non può passare inosservato. Di più: un affare del genere fa passare inosservato tutto il resto.

Calciomercato, cosa è successo in Serie A?

Come detto in precedenza, Lucas Torreira ci ha salutato per sposare la causa Arsenal. Alla Sampdoria è arrivato Jankto, ma i blucerchiati hanno detto addio ad altri due giocatori: Duvan Zapata è passato all'Atalanta, Viviano allo Sporting Lisbona. Jorginho e Rugani sono entrambi sul punto di trasferirsi al Chelsea per raggiungere Maurizio Sarri, e Higuain potrebbe prendere lo stesso aereo. La Lazio, invece, ha rinforzato la difesa con Acerbi. Il Sassuolo ha concluso col Bologna lo scambio Falcinelli-Di Francesco.

Il Genoa ha preso Romulo e Marchetti, lasciando partire Izzo: il difensore è stato confuso per Ronaldo a Torino, quindi forse questa trattativa è uscita incidentalmente allo scoperto. Castro è passato al Cagliari e ha riabbracciato così Maran, il Chievo ha preso Djordjevic e la Fiorentina il giovane portiere Lafont. La Spal, dal canto suo, ha ufficializzato Milinkovic-Savic (calmi, il fratello portiere). Ah: c'è anche un ritorno in Serie A!

Le trattative dall'estero

L'Arsenal oltre a Torreira ha ufficializzato anche Leno e Guendouzi, mentre Fernando Torres ha scelto il Sagan Tosu (Giappone). Ha lasciato il calcio europeo anche Rooney, che è passato al D.C. United (MLS). Nel frattempo, il Manchester City ha chiuso il super colpo Mahrez per 70 miioni. Wilshere si è accasato al West Ham, che sta per tesserare anche Yarmolenko e continua a seguire Felipe Anderson. 

Non finisce qui. Si è risolto il caso Balotelli, con l'attaccante della Nazionale ormai destinato a restare in Francia: firmerà un biennale con il Marsiglia. Il Liverpool ha acquistato Naby Keita dal Lipsia, il Barcellona invece ha ufficializzato Arthur: 40 milioni per prelevarlo dal Gremio. Il ritorno di Paulinho al Guangzhou, invece, ha fatto parecchio rumore. Così come l'ufficialità del nuovo portiere del PSG.

Affare Bonus

Un altro anno con il Chievo. Un altro anno in Serie A, per uno che di anni a breve ne compirà 40. Infinito Pellissier.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.