Cristano Ronaldo sconvolge il calciomercato: cosa succede adesso?

Dal possibile sostituto per il Real Madrid all'effetto sull'attacco della Juventus: il trasferimento del portoghese scatena le trattative.

1k condivisioni 2 commenti

di

Share

Ok, ci siamo. Adesso è fatta per davvero: dopo le innumerevoli voci dei giorni scorsi, dopo le indiscrezioni e le smentite, la trattativa più clamorosa di questo calciomercato si è conclusa. Cristiano Ronaldo si è trasferito alla Juventus, adesso è ufficiale: sarà pagato 105 milioni di euro (100 milioni più 5 di contributo di solidarietà oltre a oneri accessori per 12 milioni). Sui social i nuovi compagni di squadra lo accolgono a braccia aperte, mentre i suoi ormai ex colleghi Blancos dicono addio al Pallone d'Oro.

Un colpo clamoroso per la Juventus, un colpo clamoroso per la Serie A: Cristiano Ronaldo sconvolge tutto. Anche il calciomercato. Il suo trasferimento è uno tsunami che investe tutte le possibili trattative estive. La chiave che sblocca tutto: in mezza Europa, adesso, scatta la caccia all'uomo. Perché il Real Madrid ora si muoverà concretamente per sostituire il portoghese. Ammesso e non concesso che sia possibile sostituire un giocatore del genere.

Stesso discorso per la Juventus: ora i suoi nuovi compagni esultano, è vero, ma per far spazio all'asso con il numero 7 qualcuno dovrà restare fuori. Occhi puntati sugli attaccanti: si era già parlato di qualche possibile addio (su tutti, quello di Higuain), adesso le voci potrebbero diventare realtà. Proprio come accaduto con il passaggio di Cristiano Ronaldo alla Juventus. 

Calciomercato, Real Madrid: chi al posto di Cristiano Ronaldo?

Al momento, in cima alla lista delle preferenze di Florentino Perez sembra esserci un nome solo: Eden Hazard. Il giocatore ha stupito durante questi Mondiali, trascinando il Belgio in più occasioni. Una consacrazione per un giocatore di fama internazionale, che ha messo in mostra ancora di più le sue qualità. Il contratto del belga con il Chelsea scade nel 2020, il suo può essere il profilo perfetto, in questo momento. Ma occhio anche agli altri nomi.

Sulla lista, infatti, ci sono diversi giocatori: Harry Kane è un altro uomo-Mondiale, il Real Madrid deve decidere se puntare su un fantasista o su una prima punta. Nel caso in cui scegliesse la seconda strada, in corsa c'è anche Lewandowski. Effetto domino: se il polacco dovesse lasciare la Germania, secondo quanto riportato da Marca, il Bayern Monaco potrebbe andare all in su uno tra Cavani e Morata. Attenzione anche ad altri due profili stellari per i Blancos: Neymar e Mbappé. Difficile, però, portarli via da Parigi. Quasi impossibile. Ma anche vedere Ronaldo alla Juventus, fino a qualche giorno fa, sembrava un'utopia.

Calciomercato, Cristiano Ronaldo alla JuventusGetty Images

E la Juventus?

Le indiscrezioni più importanti, per quanto riguarda il calciomercato della Juventus in uscita, riguardano Gonzalo Higuain: l'ex attaccante del Napoli potrebbe raggiungere Sarri al Chelsea. Operazione da 60 milioni di euro, con l'arrivo di Cristiano Ronaldo il Pipita potrebbe trovare meno spazio. L'argentino potrebbe seguire così Rugani a Londra: il trasferimento del difensore ai Blues per 40 milioni di euro sembra ormai cosa fatta. E attenzione anche ad altri elementi offensivi della rosa bianconera.

Dybala ha già dato il benvenuto a Cristiano Ronaldo: al momento la Joya non è sul mercato, ma la sua potrebbe essere una cessione molto remunerativa per la Juventus, che deve decidere dove e come sfoltire la rosa. Capitolo Mandzukic: si era parlato di un possibile addio, adesso il croato potrebbe avere un motivo in più per lasciare Torino. Meno spazio anche per Cuadrado, Alex Sandro e Douglas Costa (difficile però che quest'ultimo saluti la Juventus dopo un solo anno). Pjaca, invece, era praticamente già sicuro di partire. Ma a questo punto potrebbe non essere il solo.

Calciomercato, Juventus: addio a un big in attacco dopo l'arrivo di Ronaldo?Getty Images

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.