Formula 1, tutti in piedi per Vettel! Hamilton e Raikkonen sul podio

Il pilota tedesco consolida la leadership del mondiale in Gran Bretagna: stupendo il sorpasso ai danni di Bottas a cinque giri dal termine, rimonta spettacolo di Hamilton.

Sebastian Vettel Getty Images

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

Vettel vince a casa di Hamilton. Dopo quattro successi consecutivi del pilota inglese a Silverstone, ci pensa il campione della Ferrari a strappare lo scettro a King Lewis. Un successo importantissimo anche per la classifica della Formula 1: altri cinque punti che si vanno a mettere tra sé e il suo principale rivale.

Da applausi anche la rimonta di Hamilton, che al primo giro è stato coinvolto in un incidente con Raikkonen che lo aveva costretto a ripartire in fondo allo schieramento. Una rimonta dalla 17esima alla seconda posizione, cercando di limitare i danni.

Una menzione speciale la merita anche Raikkonen. Nonostante la penalizzazione (10 secondi) per la manovra di inizio gara, il pilota della Ferrari si va a prendere il podio vincendo il duello sia con Verstappen che con Bottas. Entrambi i peggiori di questa tappa della Formula 1.

Formula 1, la cronaca della gara

Colpo di scena pazzesco al via del GP di Silverstone. Nonostante la pole position di ieri, Hamilton rimane piantato al semaforo verde, con Vettel che si prende la prima posizione, seguito da Bottas. Rimangono in lotta per il terzo posto l'inglese e Raikkonen, ma arriva il contatto che compromette la gara del campione del mondo in carica.

Rientra in 17esima posizione e parte alla ricerca di una super rimonta. Nel frattempo l'incidente che ha visto coinvolti i piloti della Mercedes e della Ferrari finisce sotto investigazione: dopo un confronto durato alcuni minuti, la commissione gara decide per una penalità di 10 secondi per il finlandese, a caccia della terza posizione nel duello con Verstappen.

La guerra di strategia tra Hamilton e Raikkonen

Raikkonen rientra ai box per scontare la penalità e cercare di sfruttare al massimo la gomma media. Al rientro in pista il ferrarista spinge, vuole tenere la posizione nei confronti di Hamilton e provare a insidiare le due Red Bull. Il piano riesce a metà, Verstappen e Ricciardo rimangono davanti.

Ma la posizione nei confronti del pilota Mercedes riesce. Hamilton consuma la vita della soft fino al 25esimo giro e dopo il pit stop paga circa 9 secondi dalla Ferrari numero 7. Attenzione anche all'attacco dell'altra monoposto di Stoccarda: Bottas si avvicina alla testa della gara occupata da Vettel.

L'incidente di Ericsson cambia tutto

Al giro 33 incidente spaventoso per Ericsson che perde la sua Sauber Alfa Romeo alla prima curva del circuito della Formula 1. Safety car in pista: rientrano ai box le due Ferrari ed entrambe le Red Bull. Adesso davanti c'è Bottas, seguito proprio da Vettel e poi Hamilton. Alle loro spalle c'è Raikkonen nel panino tra Verstappen e Ricciardo.

La saferty car rientra ai box quando mancano 15 giri al termine. Bravissimo Bottas nella ripartenza, senza concedere un tentativo a Vettel. Stesso discorso per Hamilton, ma gli applausi vanno tutti al duello tra Verstappen e Raikkonen: botta e risposta con un super sorpasso all'esterno del talento olandese che si riprende la quarta posizione. Una magia. La stessa che porta alla vittoria della Ferrari: un capolavoro di Vettel che supera Bottas e va a vincere il GP di Silverstone.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.