MMA, TUF 27 Finale: Di Chirico batte Marquez. Vince Adesanya

Il fighter capitolino sconfigge l'ex del Contender Series con una prestazione solida, mettendo a segno tanti takedown e colpi molto puliti.

Alessio Di Chirico colpisce Julian Marquez Stephen R. Sylvanie, USA TODAY Sports

580 condivisioni 0 commenti

di

Share

Il cielo è azzurro sopra il Pearl Theatre! Nella splendida cornice di Paradise (Nevada) Alessio Di Chirico si impone su Julian Marquez al termine di un match veramente tosto, dove la forza bruta dello statunitense viene resa nulla da un gran lavoro di fino del nostro alfiere. Gran bella serata per le MMA nostrane, con "Manzo" che non rischia praticamente nulla sui colpi pesanti di un avversario che, oltre ad aver mancato il peso, si presentava veramente enorme. Come uno dei più illustri toreri di Siviglia, però, il combattente capitolino manda spesso a vuoto l'avversario con uscite sul piede perno e ganci precisissimi.

A nulla servono le sfuriate veramente poco tecniche di Marquez, che si affida alla forza bruta vedendosi spezzare il fiato dai middle kick di un Di Chirico versione italian sniper. Ottimi anche i takedown di Manzo, che si conferma atleta completo. La split decision, probabilmente, non rende giustizia all'ottima prestazione del nostro alfiere, che comunque porta a casa un successo importantissimo. Nel main event, invece, l'astro nascente delle MMA oceaniche Israel Adesanya fa praticamente quello che vuole contro Brad Tavares. L'ex kickboxer annichilisce lo statunitense senza margini d'appello, mostrando degli ottimi miglioramenti anche nel ground game.

Decretati anche i vincitori di questa 27esima edizione del reality "The Ultimate Fighter", con Mike Trizano e Brad Katona che trionfano rispettivamente nelle categorie pesi leggeri e piuma. Starà a loro adesso farsi le ossa, nella speranza di poter guadagnare un posto importante nelle graduatorie delle rispettive divisioni. Altro match incredibile, sempre al limite delle 145 libbre, è stato quello tra Alex Caceres e Martin Bravo. Una sfida serrata, vinta dal primo per decisione unanime ma che nulla ha tolto in termini di valore al vincitore del TUF Latin America 3, ora reduce da due cadute di fila dopo il successo nello show.

MMA, TUF 27 Finale: gli altri risultati

Negli altri incontri di serata da segnalare le vittorie di Montana De La Rosa, Roxanne Modafferi, Steven Peterson e soprattutto Gerald Meerschaert, che vince contro uno strafavorito Oskar Piechota sottomettendolo al secondo round. Nella card del TUF 27 Finale, però, c'è stato spazio per un altro successo delle MMA tricolore. Il "napoletano" Luis Pena, infatti, si è imposto su Richie Smullen per sottomissione a metà del primo round. "Violent Bob Ross", che è nato probabilmente in una qualche base militare statunitense sita nel capoluogo campano, ha sbaragliato la concorrenza del compagno d'allenamento di Conor McGregor con una facilità disarmante.

Vincono, inoltre, anche Bryce Mitchell e John Gunther. Grandissime emozioni dunque nella card che si è rivelata essere il perfetto atto conclusivo del TUF 27, con la promotion più importante al mondo che farà il bis già nella notte tra sabato 7 e domenica 8 luglio con UFC 226. Nonostante la defezione last minute di Max Holloway, la card della T-Mobile Arena offrirà comunque uno degli incontri di cartello più interessanti della storia di questo sport. Riuscirà Daniel Cormier a conquistare anche la cintura dei pesi massimi contro il campione Stipe Miocic? Ce la farà Francis Ngannou a tornare alla vittoria contro un Derrick Lewis molto agguerrito? Giusto un paio d'ore ed avremo la nostra risposta.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.