Mondiali, le pagelle di Uruguay-Francia: Lloris al top, papera Muslera

I portieri fanno la differenza: il primo è miracoloso sul colpo di testa di Caceres, il secondo condanna i suoi con una paperaccia. Varane sblocca, Bentancur ingenuo.

152 condivisioni 0 commenti

di

Share

La Francia è la prima semifinalista dei Mondiali 2018. Piegato l'Uruguay 2-0: un risultato che è la diretta conseguenza della prestazione dei due portieri in campo. Da una parte Lloris, fenomenale nel primo tempo sul colpo di testa di Caceres: un miracolo che salva il vantaggio dei Bleus firmato da Varane sugli sviluppi di un calcio di punizione.

Dall'altra il disastro commesso da Muslera: il numero uno della Celeste condanna i compagni con una paperaccia che ricorda l'intervento di Karius nella finale di Champions League con il Real Madrid. Il tiro dalla distanza di Griezmann è potente, ma centralissimo.

Il pallone gli sfugge e finisce dentro, sancendo la fine anticipata di un match che era stato equilibrato fino al gol del vantaggio francese. Ora la Nazionale di Deschamps affronterà la vincente del quarto tra Belgio e Brasile. 

Mondiali, le pagelle di Uruguay-Francia

URUGUAY (3-5-2): Muslera 4; Caceres 6.5, Godin 6, Gimenez 5.5; Laxalt 6, Vecino 5.5, Torreira 6, Bentancur 5 (Rodriguez 5.5), Nandez 5.5 (Urretaviscaya sv); Stuani 4.5 (Gomez 5.5), Suarez 5.5. Ct.: Tabarez 5.5. FRANCIA (4-2-3-1): Lloris 7.5; Pavard 6.5, Varane 7, Umtiti 6.5, L. Hernandez 6; Tolisso 6.5 (Nzonzi sv), Kantè 6.5, Pogba 6; Mbappè 6.5 (Dembelé sv), Giroud 6, Griezmann 6.5. Ct.: Deschamps 6.5.

I migliori

Raphael Varane: 7

Con la testa in semifinale. Stacca più in alto di tutti e permette alla Francia di sbloccare un match che fino a quel momento era stato tiratissimo. Il suo è un terzo tempo cestistico perfetto: Stuani, in confronto al suo gesto atletico, sembra avere i pesi ai piedi. Difende bene, attacca pure meglio. Si trasforma in bomber per spianare la strada ai compagni ai Mondiali 2018. Si vede che con il Real Madrid si è abituato a giocare a certi livelli...

Raphael VaraneGetty Images
Raphael Varane, 25 anni, ha sbloccato la sfida con l'Uruguay grazie a un colpo di testa

Hugo Lloris: 7.5

Se la Francia passa il turno e va in semifinale è anche - e soprattutto - merito suo. La parata su Caceres è sensazionale: si allunga come fosse di gomma e va giù in un attimo, riuscendo a deviare un'inzuccata che forte e precisa, indirizzata all'angolino alla sua destra. Inchioda il risultato del primo tempo sull'1-0: nella ripresa ci penserà il "collega" Muslera a rendere ancora più importante la sua prodezza. La differenza tra la qualificazione e l'eliminazione. 

Hugo LlorisGetty Images
Hugo Lloris, 31 anni, miracoloso contro l'Uruguay: straordinaria la parata sul colpo di testa di Caceres

Martin Caceres: 6,5

Viene da una stagione positiva: il girone d'andata nel Verona, poi quello di ritorno con la Lazio. Ai Mondiali 2018 comunque è andato oltre ogni più rosea previsione. Corre come se fosse un giovanotto, sembra in un ottimo stato di forma, tiene a bada la fascia e riesce pure a spingere in sovrapposizione. Se non fosse stato per il miracolo di Lloris, avrebbe riequilibrato il match già nel primo tempo. Uno degli ultimi a mollare. 

Martin CaceresGetty Images
Martin Caceres, 31 anni, ha sfiorato il gol dell'1-1 nel primo tempo

I peggiori

Rodrigo Bentancur: 5

Era diffidato, si becca il giallo. Ma oltre al danno, ecco la beffa. Stoppa male il pallone, lo scopre ed è costretto al fallo su Tolisso. Viene ammonito, era l'unico calciatore di Tabarez sulla lista dei cattivi e quindi a rischio semifinale. Un calcio di punizione regalato alla Francia che porta all'1-0 di Varane. Un episodio che spiana la strada alla Nazionale di Deschamps. La giovane età (ha soli 21 anni) può essere una giustificazione. Solo che l'errore resta e condanna tutto l'Uruguay. 

Rodrigo BentancurGetty Images
Rodrigo Bentancur, 21 anni, ha commesso il fallo che ha portato al vantaggio della Francia

Cristhian Stuani: 4,5

Sostituire uno come Cavani non è mai semplice, è chiaro. Però alla poca pericolosità nella metà campo avversaria aggiunge una leggerezza difensiva che costa il gol dello svantaggio per la Celeste. Varane lo anticipa perché lui è fermo sulle gambe e stacca senza andare incontro al pallone. Il difensore arriva di corsa e lo brucia sul tempo. In fase offensiva combina poco o nulla. Cross imprecisi dal fondo, un feeling con Suarez che non ricorda nemmeno lontanamente quello tra l'attaccante del Barcellona e il "Matador". Viene sostituito, giustamente, al 13' della ripresa. 

Cristhian StuaniGetty Images
Cristhian Stuani, 31 anni, ha sostituito l'infortunato Cavani contro la Francia

Fernando Muslera: 4

Anche Fernando Karius andrebbe bene. Una paperaccia inguardabile: Griezmann ci prova da fuori, ma è lui stesso a buttarsela dentro. Un intervento goffissimo che finisce per spegnere le speranze dei compagni con una mezz'oretta d'anticipo. Sembra il portiere del Liverpool nel match contro il Real Madrid. Ai quarti dei Mondiali 2018, così come nella finale di Champions, figuracce del genere non sono consentite.

vFernando MusleraGetty Images
Fernando Muslera, suo l'erroraccio sul tiro di Griezmann che è costato il 2-0 all'Uruguay

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.