Mondiali, Kompany su Gabriel Jesus: il VAR non dà rigore

Polemiche dei brasiliani per un rigore negato dall'arbitro e dal VAR.

789 condivisioni 0 commenti

Share

Il Brasile è clamorosamente fuori dai Mondiali di Russia 2018, a eliminarlo è stato il Belgio che nei quarti ha vinto 2-1 grazie all'autogol di Fernandinho e alla rete di De Bruyen. Nel post-partita però trovano spazio le polemiche dei giocatori brasiliani per un rigore negato dall'arbitro serbo Mazic. 

L'episodio in questione risale al minuto 55, quando Gabriel Jesus salta con uno splendido tunnel Vertonghen in area, evita anche l'intervento di Kompany per poi venire atterato dal compagno di squadra nel Manchester City. Il fallo sembra netto, ma il direttore di gara fa proseguire e il VAR conferma la sua decisione dopo qualche secondo. 

Possibile che la tecnologia non sia intervenuta perché il pallone al momento del contatto non era più giocabile. Ma rivedendo le immagini si nota come il difensore tocchi la caviglia del brasiliano anche prima che la sfera esca dal terreno di gioci. Insomma, il dubbio resta.

Non ce ne sono invece sui rigori richiesti da Neymar. Uno per un presunto intervento falloso di Fellaini, dove è O'Ney ad allargare la gamba per cercare il contatto. Il secondo per una leggere spinta di Meunier.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.